Cremonese come il Foggia: i tifosi mugunano dopo una partita senza grinta, il tecnico chiede tempo

0
23 views

Lo 0-1 rimediato contro la Pro Patria di mister Marco Rossi ha provocato diverse polemiche attorno alla formazione grigiorossa guidata da Emiliano Mondonico.
Tra i tifosi e la stampa locale è possibile delineare due diversi fronti a composizione mista, divisi tra chi condanna la prestazione di domenica e afferma come sia necessaria più grinta e determinazione in campo, e chi invece professa fiducia nei mezzi che ha a disposizione il tecnico di Rivolta d’Adda.

Oggi pomeriggio riprenderanno gli allenamenti dei lombardi in vista della trasferta di Terni, e proseguirà l’attività di Mondonico per collaudare l’ impianto di gioco e imprimere una chiara fisionomia alla squadra; è risaputo che per riuscire a raccogliere risultati importanti sia necessaria una fase di lavoro per approfondire determinate attività, su cui poter costruire un solido futuro; in questa fase si trova ora la Cremonese, con una rosa comprendente numerosi giocatori a cui la terza serie va sicuramente stretta, ma allo stesso tempo bisognosa di trovare velocità e costanza nelle trame di gioco.

Anche a detta dell’allenatore è necessario un po’ di tempo per determinati risultati, e alcune delle sue dichiarazioni post-partita sono state rivolte contro alcuni giornalisti rei di aver caricato troppo l’ambiente, con propositi nell’immediato ben diversi da quanto visto fino ad ora.

I tifosi non nascondono le loro aspettative di fronte ad una società come quella del Cavalier Arvedi, e in fondo i 5 punti che distanziano la Cremonese dal Sassuolo sono poca cosa considerando che il campionato è appena iniziato. Solo le prossime gare potranno confermare o meno quanto detto da Mondonico. Staremo a vedere.

Fonte: Calciopress.net