Foggia-Fidelis Andria 1-1 (Risultato finale)

0
697 views
Vitali a contrasto con Casoli (Foto: Antonello Forcelli)

Benvenuti da calciofoggia.it allo stadio “Pino Zaccheria”, dove Foggia e Fidelis Andria si affrontano per dare vita al match valevole per la 25^ giornata del campionato di Lega Pro, Serie C girone C.

I rossoneri hanno iniziato malissimo il 2022, perdendo 1-3 contro il Latina tra le mura amiche, ed uscendo sconfitti dai campi di Castellammare di Stabia per 3-1 e del Potenza per 2-1, ed hanno raccolto solamente due punti nelle ultime cinque partite; i biancoazzurri giungono in terra dauna dopo il pareggio per 1-1 maturato contro il Catania, ma con uno stato di forma di tre punti raccolti, scaturiti da altrettanti pareggi, negli ultimi sette incontri disputati in campionato.

Lo striscione della Curva Nord
Lo striscione della Curva Sud

Dirette dal Sig. Paride Tremolada della sezione di Monza, ecco le squadre che scenderanno in campo dal 1’ minuto:

Foggia: Alastra, Rocca, Vitali, Merola, Girasole, Turchetta, Petermann, Martino, Di Paolantonio, Rizzo, Buschiazzo
All.: Zeman
Fidelis Andria: Saracco, Carullo, Benvenga, Bubas, Casoli, Riggio, Gaeta, Risolo, Bonavolontà, Sorrentino, Alcibiade
All.: Di Leo – Di Bari

Foggia e Fidelis Andria si sfidano nel match valevole per la 25^ giornata del campionato di Lega Pro, Serie C girone C

Foggia – Fidelis Andria 1° tempo

1’ – Comincia Foggia-Fidelis Andria!
5’ – Fase di studio del match con portieri ancora non impegnati da tiri.
10’ – Punizione dalla trequarti destra per il Foggia: Buschiazzo colpisce di testa mandando il pallone di molto sul fondo.
13’- Batti e ribatti nell’area della Fidelis Andrea con il pallone che non entra in rete su un tentativo di Vitali.

Martino in azione (foto: Antonello Forcelli)

15’ – Primo angolo Fidelis Andria: la difesa rossonera allontana senza però riuscire a creare un contropiede.
21’ – Prima sostituzione Fidelis Andria: Legittimo prende il posto di Benvenga.
22’ – Primo angolo Foggia: nettissima trattenuta su Buschiazzo non vista dal direttore di gara che lascia correre.
24’ – Secondo angolo Fidelis Andria: Alastra respinge con i pugni ed in seguito il Foggia ottiene una rimessa laterale.
25’ – Martino si fa superare da un rimbalzo del pallone a seguito di un cross deviato, il pallone diventa buono per Bubas il cui mancino non inquadra lo specchio della porta di molto.
28’ – Petermann cerca il tiro dalla distanza mandando il pallone nel settore alto della Curva Sud.
29’ – Ammonito Petermann.

Di Paolantonio in azione (foto: Antonello Forcelli)

31’ – Insidioso tiro di Vitali bloccato da Saracco.
34’ – Palla interessante di Merola verso Vitali che è però troppo avanti e non riesce a trovare la giusta deviazione.
34’ – OCCASIONE FOGGIA! Verticalizzazione di Petermann per Merola che accomoda per Turchetta il cui tiro va di poco oltre il palo alla sinistra di un battuto Saracco.
37’ – Punizione dalla corsia sinistra per il Foggia: la battuta di Petermann non porta a nulla di interessante.
44’ – Secondo angolo Foggia: tiro di Girasole murato dalla difesa ospite.
45’ – 2 minuti di recupero.
45’+2 – Termina a reti bianche il primo tempo di Foggia-Fidelis Andria. Partita con poche emozioni finora.

Vitali a contrasto con Casoli (Foto: Antonello Forcelli)

Foggia – Fidelis Andria 2° tempo

46’ – Prima sostituzione Foggia: dentro Garofalo per Di Paolantonio.
46’ – Inizia il secondo tempo!
46’ – Interessante cross dalla sinistra di Rocca per Merola che cicca il tiro al volo.
47’ – Ripartenza Fidelis Andria con Carullo che colpisce l’esterno della rete.
49’ – Ritmi altissimi allo Zaccheria: prima Turchetta sbaglia il passaggio per Vitali che avrebbe potuto calciare a rete, sulla ripartenza Girasole è provvidenziale nella chiusura per non permettere il tiro agli attaccanti ospiti.
53’ – VANTAGGIO FIDELIS ANDRIA. Sugli sviluppi del terzo angolo, il pallone entra nella porta di Alastra, con tocco decisivo di Bonavolontà.
56’ – Tiro alto di Petermann.
57’ – Tripla sostituzione Foggia: dentro Ferrante, Curcio e Nicolao; fuori Turchetta, Vitali e Rizzo.

I giocatori della Fidelis Andria esultano dopo il gol (Foto: Antonello Forcelli)

61’ – PAREGGIO FOGGIA! Perfetto cross di Nicolao e tocco vincente di Ferrante che batte Saracco!
62’ – Seconda sostituzione Fidelis Andria: dentro Di Piazza per Sorrentino.
65’ – Tiro-cross di Nicolao che termina alto sulla traversa.

Ferrante insacca alle spalle di Saracco (Foto: Antonello Forcelli)

75’ – Ammonito Gaeta per una netta trattenuta.
76’ – Tripla sostituzione Andria: dentro Urso, Monterisi e Ciotti; fuori Bonavolontà, Carullo e Gaeta.
79’ – Cross di Curcio per Ferrante che tenta una difficile conclusione al volo che si spegne alta sulla traversa.
80’ – Ammonito Riggio.
82’ – Terzo angolo Foggia: nasce un’azione prolungata che non porta a conclusioni verso la porta di Saracco.
83’ – OCCASIONE FOGGIA! Tiro di Rocca che termina di un soffio oltre il palo alla destra di Saracco.
83’ – Conclusione altissima di Ferrante.
84’ – Ammonito Martino.
88’ – Ammonito Buschiazzo.
89’ – OCCASIONE FOGGIA! Tiro-cross di Garofalo che viene messo in angolo da Saracco.
89’ – Quarto angolo Foggia: a seguito di un’azione prolungata,  il tiro di allegerimento di Martino si spegne di molto sul fondo.
90’ – 4 minuti di recupero.
90’+1 – Ultima sostituzione Foggia: fuori un esausto Petermann, dentro Maselli.
90’+4 – Termina 1-1 tra Foggia e Fidelis Andria: al vantaggio di Bonavolontà al 53’, ha risposto Ferrante al 61’. È contestazione allo “Zaccheria”, con le curve che chiedono a gran voce ai giocatori di onorare la maglia e tirare fuori gli attributi.

Tabellino
Foggia – Fidelis Andria 1-1
53’ Bonavolontà (FAn), 61’ Ferrante (Fog)

Foggia (4-3-3): Alastra; Martino, Girasole, Buschiazzo, Rizzo (57’ Nicolao); Rocca, Petermann (90’+1 Maselli), Di Paolantonio (46’ Garofalo); Vitali (57’ Curcio), Merola, Turchetta (57’ Ferrante)
A disp.: Volpe, Gallo, Rizzo Pinna, Tuzzo
All.: Zeman
Fidelis Andria (4-4-2): Saracco; Benvenga (21’ Legittimo), Alcibiade, Riggio, Carullo (76’ Monterisi); Casoli, Bonavolontà (76’ Urso), Risolo, Gaeta (76’ Ciotti); Bubas, Sorrentino (62’ Di Piazza)
A disp.: Vandeli, Paparesta, Messina, De Marino, Tulli, Ortisi, Bortoletti
All.: Di Leo – Di Bari

Arbitro: Tremolada di Monza
1′ Assistente: Salama di Ostia Lido
2′ Assistente: Ferrari di Rovereto
Quarto Ufficiale: Di Graci di Como

Ammoniti: 29’ Petermann (Fog), 75’ Gaeta (FAn), 80’ Riggio (FAn), 84’ Martino (Fog), 88’ Buschiazzo (Fog)
Espulsi: /