Juve Stabia-Foggia 3-1 (Risultato finale)

0
712 views
Curcio e Troest prima del match

Stadio “Menti”, posticipo della 24^ giornata del campionato di Lega Pro, Serie C girone C: sul rettangolo verde in sintetico, si sfidano Juve Stabia e Foggia.

I campani sono reduci dal pareggio a reti bianche ottenuto contro il Campobasso; i pugliesi hanno invece ceduto il passo per 3-1 al Latina, tra le mura amiche dello “Zaccheria”.

Juve Stabia e Foggia si sfidano nel match valevole per la 24^ giornata del campionato di Lega Pro, Serie C girone C

Dirette dal Sig. Nicolò Marini di Trieste, ecco le formazioni che scenderanno in campo dal 1′ minuto:

Juve Stabia: Dini, Donati, Troest, Caldore, Dell’Orfanello, Scaccabarozzi, Altobelli, Ceccarelli, Stoppa, Bentivegna, Eusepi
All.: Sottili
Foggia: Alastra, Martino, Girasole, Di Pasquale, Rizzo, Garofalo, Di Paolantonio, Gallo, Turchetta, Vitali, Curcio
All.: Zeman

Juve Stabia – Foggia 1° tempo

1′ – Comincia Juve Stabia-Foggia!
1′ – OCCASIONE JUVE STABIA! Tiro a giro di Bentivegna ben indirizzato ma il Alastra si tuffa e mette in angolo con un grandissimo intervento.
1′ – Primo angolo Juve Stabia: palla prolungata nuovamente da Alastra in angolo.
2′ – Secondo angolo Juve Stabia: il pallone termina direttamente sul fondo.
5′ – Rasoterra dai 20 metri di Stoppa che si spegne di poco oltre il palo alla destra di Alastra.
9′ – Terzo angolo Juve Stabia: nulla di fatto.
10′ – Il Foggia sembra avere potenziale per impensierire i padroni di casa, ma la scelta dell’ultimo passaggio è stata finora sempre sbagliata.
10′ – Primo angolo Foggia: nessun grattacapo per Dini.
13′ – Secondo angolo Foggia: corner battuto corto con l’azione che si prolunga e sfuma.

Vitali in azione

15′ – OCCASIONE FOGGIA! Filtrante di Gallo per Vitali il cui tiro viene deviato in angolo dal portiere locale con un intervento di istinto.
16′ – Terzo angolo Foggia: arriva la conclusione di Turchetta che termina fuori dallo stadio.
17′ – Ammonito Curcio.
19′ – Ammonito Ceccarelli per aver fermato un contropiede del Foggia potenzialmente molto pericoloso.
21′ – Un calciatore rossonera cade nell’area stabiese ma per l’arbitro è tutto regolare.
22′ – Tiro di Bentivegna controllato da Alastra.
26′ – TRAVERSA FOGGIA! Gran tiro di Garofalo che impatta però il montante.
26′ – Tiro di Curcio che termina di poco oltre il palo alla sinistra di Dini.
28′ – OCCASIONE FOGGIA! Cross di Garofalo e tentativo di Vitali che viene deviato in angolo dal portiere stabiese.
28′ – Quarto angolo Foggia: zuccata di Girasole che termina sul fondo.
29′ – VANTAGGIO JUVE STABIA. 1-0. Autorete di Di Pasquale sulla battuta di Ceccarelli.

I giocatori della Juve Stabia esultano dopo il gol

30′ – Netta gomitata di Caldore su Vitali: per l’arbitro non è nemmeno giallo.
32′ – RADDOPPIO JUVE STABIA. 2-0. Stoppa si inserisce tra la linea difensiva ed Alastra che non riesce a fermare l’attaccante stabiese che deposita nella porta sguarnita.
34′ – Tiro di Rizzo che non inquadra lo specchio della porta.
41′ – Fase di transizione del match con tanti errori nella mediana che non portano ad azioni concrete.
45′ – Cross dalla destra di Garofalo con Turchetta che non riesce a trovare in acrobazia il colpo vincente.
45′ – Due minuti di recupero.
45’+1 – Garofalo cade a terra dopo un contatto con Dini, anche in questo caso per l’arbitro è tutto regolare.
45’+2 – Quinto angolo Foggia: nulla di fatto.
45’+2 – Termina 2-0 il primo tempo di Juve Stabia-Foggia. Decisivi finora l’autorete di Di Pasquale ed il gol a porta vuota di Stoppa a cavallo della mezzora di gioco; il Foggia aveva precedentemente una traversa con Garofalo e può recriminare per un paio di decisioni arbitrali dubbie.

Il tiro di Garofalo impatta la traversa

Juve Stabia – Foggia 2° tempo

46′ – Comincia il secondo tempo di Juve Stabia-Foggia!
46′ – Sostituzione Juve Stabia: dentro Schiavi per Bentivegna.
48′ – Quarto angolo Juve Stabia: la difesa rossonera allontana nuovamente in corner.
48′ – Quinto angolo Juve Stabia: Alastra prolunga in corner.
49′ – Sesto angolo Juve Stabia: azione prolungata con cross sul secondo palo per Eusepi che rimette al centro verso Stoppa che spara altissimo da ottima posizione.
52′ – Punizione da posizione interessante per il Foggia: Curcio cerca il tiro verso il palo meglio coperto da Dini mettendo il pallone di un soffio fuori.
54′ – Contropiede Foggia con Dini che si oppone nuovamente a Vitali.
54′ – Tiro di Eusepi bloccato in due tempi da Alastra.
56′ – Prima sostituzione Foggia: esce, infortunato alla caviglia, Di Pasquale, entra Markic.
59′ – Seconda sostituzione Foggia: dentro Merola per Turchetta.

Curcio osserva il pallone terminare di poco sul fondo sulla sua punizione

60′   Sesto angolo Foggia: i rossoneri conquistano una punizione dal limite.
61′ – Ci prova Curcio ma calcia la punizione di molto alta sopra la traversa.
66′ – Ammonito Di Paolantonio per un intervento in ritardo.
69′ – TRIS JUVE STABIA. 3-0. Stoppa supera Garofalo con un tunnel e scocca poi un mancino che batte per la terza volta un incolpevole Alastra.
71′ – Ammonito Vitali.

Mister Zeman

76′ – Doppia sostituzione Foggia: dentro Tuzzo e Rizzo Pinna per Vitali e Gallo.
80′ – Settimo angolo Juve Stabia: il Foggia si difende.
81′ – Doppia sostituzione Juve Stabia: dentro Della Pietra e Guarracino per Ceccarelli e Stoppa.
82′ – Cross teso di Martino deviato provvidenzialmente in angolo da Caldore.
82′ – Settimo angolo Foggia: Tuzzo arriva al tiro senza inquadrare lo specchio della porta.
83′ – Tiro di Di Paolantonio respinto da un attento Dini.
83′ – Ottavo angolo Foggia: batti e ribatti in area stabiese che riesce a salvarsi nuovamente.
85′ – GOL FOGGIA! 3-1! Rizzo Pinna batte Dini con un preciso rasoterra dal limite.
85′ – Doppia sostituzione Juve Stabia: dentro Erradi e Peluso, fuori Eusepi e Scaccabarozzi.
88′ – Ammonito Schiavi.
90′ – RIGORE JUVE STABIA. Ingenuità di Girasole che stende Guarracino, per l’arbitro non ci sono dubbi.
90′ – PARATO! Alastra ribatte la battuta di Schiavi e mantiene il 3-1!
90′ – Quattro minuti di recupero.
90’+1 – Ottavo angolo Juve Stabia: imprecisa la mira degli attaccanti locali.
90’+5 – Nono angolo Juve Stabia: i padroni di casa tengono il pallone vicino alla bandierina e, non appena perso, giunge il triplice fischio arbitrale.

Tabellino
Juve Stabia – Foggia 3-1
29′ aut. Di Pasquale (JvS), 32′ e 69′ Stoppa (JvS), 85′ Rizzo Pinna (Fog)

Juve Stabia (4-2-3-1): Dini; Donati, Troest, Caldore, Dell’Orfanello; Scaccabarozzi (86′ Peluso), Altobelli; Ceccarelli (81′ Della Pietra), Stoppa (81′ Guarracino), Bentivegna (46′ Schiavi); Eusepi (85′ Erradi)
A disp.: Russo, Pozzer, Davì, Tonucci, Cinaglia, Esposito, Evacuo
All.: Sottili
Foggia (4-3-3): Alastra; Martino, Girasole, Di Pasquale (56′ Markic), Rizzo; Garofalo, Di Paolantonio, Gallo (76′ Rizzo Pinna); Vitali (76′ Tuzzo), Turchetta (59′ Merola), Curcio
A disp.: Volpe
All.: Zeman

Arbitro: Marini di Trieste
1′ Assistente: Vitali di Brescia
2′ Assistente: Pragliola di Terni
Quarto Ufficiale: Iacobellis di Pisa

Ammoniti: 17′ Curcio (Fog), 19′ Ceccarelli (JvS), 66′ Di Paolantonio (Fog), 71′ Vitali (Fog), 88′ Schiavi (JvS)
Espulsi: /