Rumignani, mister cinque promozioni

Il nuovo mister dell´Us Foggia, Giorgio Rumignani, è nato il 12 giugno 1939 a Gemona Del Friuli, in provincia di Udine. Ha disputato nei suoi 32 anni di carriera da allenatore ben 710 partite tra serie B, C1 e C2, collezionando 5 promozioni (4 dalla C2 alla C1, 1 dalla C1 alla B), 4 retrocessioni e 7 esoneri con 185 vittorie (percentuale del 26.06% delle partite giocate, 11 in B su 163 gare, 71 in C1 su 319 gare e 103 in C2 su 228 gare), 209 pareggi (percentuale del 29.44% delle partite giocate, 21 in B, 102 in C1, 86 in C2) e 119 sconfitte (percentuale del 16.76 delle gare giocate, 19 in B, 61 in C1 e 39 in C2). Ha ben cento gol in attivo nel rapporto reti segnate/subite con 536 reti segnate (42 in B, 223 in C1, 271 in C2) e 436 reti subite (55 in B, 226 in C1, 155 in C2). Ha cominciato ad allenare nella stagione 1973-74 nell´Us Lignanese (serie D) restandoci sino al 1976 quando, a campionato in corso, fa il suo debutto tra i professionisti alla guida del Messina (serie C).
Ecco la carriera di Rumignani nel dettaglio:
1973-76 Us Lignanese (serie D)

1976-77 Messina (serie C, subentrato, si piazza al 19^posto retrocedendo con 5 vittorie, 6 pareggi, 4 sconfitte; 16 gol fatti e 35 subiti)

1977-78 Frequenta il supercorso di Coverciano per diventare allenatore professionista

1978-79 Varese (serie B, viene sostituito dopo 20 turni, 4 vittorie, 7 pareggi, 9 sconfitte; 16 gol fatti, 25 subiti)

1979-80 Mestre (serie C2, si piazza al 5^posto totalizzando 14 vittorie, 14 pareggi e 6 sconfitte; 41 gol fatti, 26 subiti)

1980-81 Forlì (serie C1, subentrato, si piazza al 9^posto con 13 vittorie, 10 pareggi e 11 sconfitte; 35 gol fatti, 39 subiti)

1981-82 Mestre (serie C2, promosso in C1, si piazza al 2^posto con 17 vittorie, 9 pareggi, 8 sconfitte; 45 gol fatti, 35 subiti)

1982-83 Mestre (serie C1, retrocesso in C2, si piazza al 16^posto con 6 vittorie, 18 pareggi, 10 sconfitte; 23 gol fatti, 26 subiti)

1983-84 Teramo (serie C2, si piazza al 3^posto con 16 vittorie, 10 pareggi, 8 sconfitte; 48 gol fatti, 22 subiti)

1984-85 Lucchese (serie C2, sostituito dopo 22 turni con 7 vittorie, 11 pareggi, 4 sconfitte; 26 gol fatti, 15 subiti)

1985-86 Teramo (serie C2, promosso in C1, vince il campionato con 18 vittorie, 10 pareggi, 6 sconfitte; 38 gol fatti, 18 subiti)

1986-87 Francavilla (serie C2, promosso in C1, vince il campionato con 17 vittorie, 13 pareggi, 4 sconfitte; 36 gol fatti, 18 subiti)

1987-88 Barletta (serie B, sostituito e poi richiamato, si piazza al 17^posto con 7 vittorie,14 pareggi, 10 sconfitte su 31 gare; 26 gol fatti, 30 subiti)

1988-89 Palermo (serie C1, si piazza al 3^posto con 11 vittorie, 18pareggi e 5 sconfitte; 31 gol fatti, 19 subiti)

1989-90 Piacenza (serie C1, si piazza al 8^posto con 9 vittorie, 16 pareggi, 9 sconfitte; 34 gol fatti, 32 subiti)

1990-91 Sambenedettese (serie C2, promosso in C1, si piazza al 2^posto con 14 vittorie, 18 pareggi e 2 sconfitte; 33 gol fatti, 16 subiti)

1991-92 Sambenedettese (serie C1, si piazza al 12^posto con 9 vittorie, 15 pareggi, 10 sconfitte; 27 gol fatti, 29 subiti)

1992-93 Fidelis Andria (serie B, subentrato dopo 5 turni, si piazza al 16^posto con 6 vittorie, 16 pareggi e 7 sconfitte; 20 gol fatti, 19 subiti)

1993-94 Pescara (serie B, si piazza al 10^posto con 12 vittorie, 14 pareggi, 12 sconfitte; 50 gol fatti, 54 subiti)

1994-95 Pescara (serie B, sostituito dopo 13 turni con 3 vittorie, 3 pareggi, 7 sconfitte; 11 gol fatti, 22 subiti)

1995-96 Ravenna (serie C1, subentrato dopo 12 turni, promosso in B, vince il campionato con 14 vittorie, 4 pareggi, 4 sconfitte; 38 gol fatti, 19 subiti)

1996-97 Monza (serie C1, sostituito dopo 26 turni con 10 vittorie, 11 pareggi, 5 sconfitte; 20 gol fatti, 14 subiti)

1997-98 Palermo (serie C1, sostituito dopo 7 turni con 2 vittorie, 2 pareggi, 3 sconfitte; 5 gol fatti, 6 subiti9

1998-99 Fidelis Andria (serie B, subentrato dopo 12 turni, retrocesso in C1 piazzandosi al 18^posto con 8 vittorie, 10 pareggi, 8 sconfitte; 28 gol fatti, 31 subiti)

1999-00 Reggiana (serie C1, subentrato dopo 7 turni, si piazza al 13^posto con 7 vittorie, 9 pareggi, 11 sconfitte; 27 gol fatti, 32 subiti)

2000-01 Ravenna (serie B, subentrato e sostituito, prende e lascia la squadra all´ultimo posto in classifica. Totalizza 2 vittorie, 6 pareggi, 6 sconfitte; 11 gol fatti, 15 subiti)

2001-02 Benevento (serie C1, subentrato dopo 9 gare, si piazza al 15^posto con 10 vittorie, 5 pareggi, 10 sconfitte; 21 gol fatti, 22 subiti)

2002-03 Arezzo (serie C1, si piazza al 18^posto)

2003-04 Imolese (serie C2, subentrato dopo 32 turni, retrocesso in D con 1 pareggio e 1 sconfitta; gol fatti 4, subiti 5)

2004-05 Fidelis Andria (serie C1, subentrato dopo 7 gare, si piazza al 16^posto con 4 vittorie, 15 pareggi, 8 sconfitte; gol fatti 19, subiti 27)

Ha totalizzato in totale 764 punti (calcolando la vittoria 3 punti anche nelle stagioni precedenti il 1994-95) in 710 gare con una media di 1.076 punti a partita.


Daniele Affatato