Serie B: niente anticipo televisivo in chiaro!

Attraverso il comunicato stampa n. 4 del 10 Luglio 2018, la Lega B ha reso noto che le 20 società presenti in Assemblea hanno deciso, all´unanimità, di non accettare l´offerta proveniente da Rai relativa al pacchetto ´Dirette anticipi in chiaro´, considerandola insoddisfacente, e ha deliberato di proseguire le trattative private, che si terranno il 16 luglio, con i due soggetti che hanno manifestato l´interesse all´acquisto, Rai stessa e RTI (Mediaset).


La Redazione