Crotone, Stroppa: "A Livorno sarà difficile, ma vogliamo passare il turno"

  • in

“Pensiamo di andare a Livorno e giocare per passare il turno. E’ questo il nostro unico pensiero”. Lo dice Giovanni Stroppa nella conferenza alla vigila del turno di Coppa Italia che vedrà il Crotone impegnato in Toscana. Stroppa però avvisa: “E’ una gara da prendere con le molle. In questo periodo nessuno ha costanza di rendimento e quindi è una sfida che ci farà crescere contro in avversario molto pericoloso quando gioca in verticale”. Per quanto riguarda lo schieramento, Stroppa, fa capire che ci saranno poche novità rispetto alla prima uscita ufficiale di domenica scorsa con lo Giana Erminio: “Martella e Dussenne – dice Stroppa – sono recuperati e sono convocati. Vedremo se qualche nuovo sarà impiegato dall’inizio. Serve tempo per integrarsi negli schemi. Budimir? Ha recuperato, è a posto da punto di vista clinico deve tornare in gruppo”.
Il tecnico oltre a preparare la partita, sta anche lavorando alla formazione della rosa che dovrà affrontare il campionato di Serie B: “Abbiamo una rosa ampia che va sfoltita e qualcuno dovrà andare via perché siamo trenta calciatori. Penso che la rosa giusta sia fino a 24. penso che ci serva ancora un uomo per reparto, soprattutto in difesa siamo ancora contati. Sono contento di chi è arrivato e di come è arrivato con grandi motivazioni. Le scelte sono state fatte sempre insieme al direttore Ursino con il quale stiamo cercando i calciatori più funzionali alla squadra”.

Infine, un commento sul campionato a 19 squadre ed i calendari: “Io finché non ci saranno calendari – dice Stroppa – sto alla finestra sperando che finalmente, prima o poi, si possa iniziare a giocare”.

fonte: ilrossoblu.it


Francesco Ricci