Foggia, allenamento a Melfi: 13 reti alla Primavera. Poker di Mazzeo

Si è tenuto questo pomeriggio allo stadio Arturo Valerio l´allenamento del Foggia agli ordini di mister Grassadonia. Non hanno preso parte alla seduta Oliver Kragl, che alterna lavoro in palestra e in piscina per smaltire il problema al quadricipite della coscia sinistra, e Pietro Iemmello che sta ultimando i cicli di riabilitazione in una struttura specializzata a Cesena e dovrebbe aggregarsi al gruppo lunedì. Lavoro differenziato, inoltre, per Martinelli ed esercizi di forza per Bizzarri. Completamente recuperato, invece, Matteo Rubin.
Oltre al classico lavoro con la palla spazio anche ad una partitella in famiglia (contro la Primavera) con due tempi da 45 minuti l’uno, nella quale mister Grassadonia ha mischiato le carte. Prima frazione terminata sul 6-0 a favore dei “grandi” in virtù delle doppiette di Deli e Gori, oltre alle reti di Galano e Agnelli. Nella ripresa sugli scudi Mazzeo e Chiaretti che realizzano rispettivamente quattro e tre reti per il 13-0 finale. Da segnalare, al minuto 72, un calcio di rigore fallito da Mazzeo, che ha già sbagliato un penalty a Pescara.

fonte: tuttocalciopuglia.com


La Redazione