Le decisioni del giudice sportivo

Sono 7 i calciatori fermati dal giudice sportivo a margine della 9a giornata di ritorno della Serie BKT, tutti per un turno ad eccezione di Busellato e Strefezza che salteranno 2 gare.
Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. COSENZAa titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle sistematicamente rallentato, nel corso della gara, la regolare ripresa del giuoco. La situazione non migliorava nonostante le sollecitazioni dell´Arbitro al capitano della squadra.b)
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE
BUSELLATO Massimiliano(Foggia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Sesta sanzione); per avere, al 15° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale rivolgendo al Direttore di gara espressioni irriguardose ed irrispettose.
STREFEZZA REBELATO Gabriel Tadeu(Cremonese): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (Terza sanzione); per avere, all´atto del provvedimento di ammonizione, indirizzato all´Arbitro espressione insultante.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00
DAWIDOWICZ Pawel Marek(Hellas Verona): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione).
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BOCALON Riccardo(Venezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
CARACCIOLO Antonio(Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MANCUSO Leonardo(Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
TONALI Sandro(Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

Fonte: tuttomercatoweb.com


La Redazione