Il Foggia torna a muovere la classifica: le pagelle del match col Cittadella

IL FOGGIA TORNA A MUOVERE LA CLASSIFICA: 1-1 COL CITTADELLA

Termina 1-1 il match dello “Zaccheria” tra Foggia e Cittadella. I rossoneri fanno tutto da soli: prima l’autogol di Tonucci al 55’ sembra incanalare verso un’altra sconfitta, poi all’81’ Mazzeo si conquista e realizza il rigore del pareggio. Nel mezzo un paio di occasioni sprecate da Iemmello, che fallisce nuovamente il 2-1 anche poco prima del 90’.

Leali 6,5 - Sempre attento e lucido in tutte le occasione in cui viene chiamato in causa, incolpevole sul gol

Tonucci 5 - Solita grinta e voglia, ma l’autogol e l’ammonizione che lo costringerà a saltare il Brescia influiscono sul voto

Billong 6 - Non soffre praticamente mai Finotto e Moncini

Ranieri 6 - Agisce bene di reparto e copre bene sugli attaccanti ospiti

Zambelli 6 - Più di un’ora a buon ritmo, poi gli viene preferito il più offensivo Cicerelli (dal 64’ Cicerelli 5,5 - tanta voglia di fare, ma si fa saltare troppo facilmente da Benedetti e sbaglia qualche appoggio di troppo)

Gerbo 6,5 - Paleari deve superarsi per dire “no” al suo gran tiro, fornisce un assist importante a Iemmello che spreca

Greco 6 - bene in fase di contenimento, un po’ meno in quella di costruzione, ma è da sufficienza

Deli 6 - Pericolo costante tra le linee del Cittadella, manca di cattiveria agonistica a volte

Kragl 5,5 - Corre tanto ma il suo sinistro è meno preciso del solito e non crea grattacapi a Paleari

Chiaretti 5,5 - Solitamente quando vede squadre venete riesce a sfornare buone prestazioni, ma questa volta non gli riesce (64’ Mazzeo 7 - Gioca con grinta e volontà, si vede annullate un gol per fuorigioco, poi conquista e realizza il rigore che vale l’1-1)

Iemmello 5 - Manca l’istinto del killer che probabilmente gli avrebbe permesso di portarsi addirittura il pallone a casa. Certe occasioni non possono essere fallite da un calciatore con le sue qualità

All. Grassadonia 6,5 - La squadra torna ad avere occasioni dopo che non era riuscita ad effettuare nemmeno un tiro in porta contro il Lecce. Manca il risultato solo a causa dei troppo errori sotto porta, non imputabili di certo a lui.

Cittadella
Paleari 7 - Cancellotti 6 - Adorni 6 - Drudi 5,5 ( dal 46’ Frare 5) - Benedetti 6,5 - Siega 6 (dal 67’ Settembrini 6) - Iori 6 - Branca 5,5 - Schenetti 6,5 (dall’84’ Proia 6); Moncini 5,5 - Finotto 5,5
All. Venturato 6

Per Live and Football e calciofoggia.it, Armando Borrelli

Foto: Antonello Forcelli


Armando Borrelli