Palermo retrocesso? Cambiano gli scenari

Il campo, al termine delle gare giocate sabato alle 15, aveva decretato come sfida playout Salernitana-Venezia. Ora, con la sentenza di pochi minuti fa giunta in casa Palermo la classifica verrà nuovamente riscritta: i granata, in soldoni, scalano al quintultimo posto e affronteranno nella finale playout il Foggia, guidato dal tecnico salernitano Grassadonia. L’andata sarà prevista in terra pugliese, il ritorno, invece, a Salerno. Tuttavia, tutto questo scenario potrebbe nuovamente cambiare il 17 maggio: i rossoneri confidano nella possibilità che gli venga restituito un punto dall’ingombrante penalizzazione inflittagli ad inizio stagione. In quel caso sarebbero i satanelli a balzare al quintultimo posto (a parità di punti, Mazzeo e compagni hanno differenza scontri diretti migliore) e dunque si ribalterebbero le sedi delle finali playout: l’andata si giocherebbe a Salerno mentre il ritorno allo Zaccheria.

Fonte: salernitananews.it
Foto: Antonello Forcelli

Di seguito, dunque, la classifica della B riscritta dalla sentenza del Tribunale Federale Nazionale:



CLASSIFICA

  1. Brescia 67
  2. Lecce 66
  3. Benevento 60
  4. Pescara 55
  5. Hellas Verona 52
  6. Spezia 51
  7. Cittadella 51
  8. Perugia 50
  9. Cremonese 49
  10. Cosenza 46
  11. Crotone 43
  12. Ascoli 43
  13. Livorno 39
  14. Venezia 38
  15. Salernitana 38
  16. Foggia 37 (-6)
  17. Padova 31
  18. Carpi 29
  19. Palermo 63* retrocesso all’ultimo posto


La Redazione