10^ giornata Serie C girone C – Risultati, tabellini e classifica

0
512 views

La 10^ giornata del campionato di Serie C girone C si è disputato in infrasettimanale con match disputati di mercoledì e giovedì.
Il turno non è stato completato nella sua integrità, a causa del rinvio di Casertana – Vibonese e Catania – Bisceglie, a causa dell’alto numero di casi Covid nelle rose dei calabresi e dei pugliesi.

Risultati e tabellini della 10^ giornata del campionato di Serie C girone C

Casertana – Vibonese (rinviata a data da destinarsi)

Partita rinviata a data da destinarsi a causa dell’alto numero di contagiati Covid-19 nella rosa dei calabresi.

Catania – Bisceglie (rinviata a data da destinarsi)

Partita rinviata a data da destinarsi a causa dell’alto numero di contagiati Covid-19 nella rosa dei calabresi.

Catanzaro – Teramo 1-0
72′ Carlini (Cat)

Il Catanzaro regola per 1-0 il Teramo, che subisce la prima sconfitta stagionale.
Decisiva per i calabresi la rete al 72′ di Carlini realizzata al termine di un’azione manovrata sulla sinistra culminata con un tiro sotto la traversa.

Catanzaro (3-4-1-2): Branduani; Riccardi, Fazio, Martinelli; Contessa (90 Pinna), Verna, Risolo (90′ Baldassin), Casoli; Carlini (83′ Corapi); Di Massimo (83′ Di Piazza), Evacuo (64′ Curiale)
A disp.: Di Gennaro, Iannì, Salines, Riggio, Garufo, Evans, Altobelli
All.: Calabro

Teramo (4-2-3-1): Lewandowski; Diakité, Iotti, Piacentini, Tentardini; Arrigoni, Santoro; Ilari (89′ Di Francesco), Costa Ferreira (69′ Cappa), Mungo; Pinzauti (55′ Bunino)
A disp.: Valentini, Celentano, Trasciani, Birligea, Minelli, Soprano, Di Matteo
All.: Paci
Note – Ammoniti: Fazio, Carlini e Casoli per il Catanzaro.

Foggia – Turris 2-2
18’ Longo (Tur), 45’ e 68’ rig. Curcio (Fog), 53’ Pandolfi (Tur)

Il Foggia – dopo la sosta forzata per il match contro la Vibonese rinviato – non riesce a trovare il terzo successo consecutivo, pareggiando 2-2 con la Turris.
Campani in vantaggio al 18′ con Longo che finalizza una ripartenza dopo un erroraccio della difesa rossonera in fase di costruzione, ma raggiunti al 45′ da un gran tiro al volo di Curcio.
Nella ripresa corallini ancora in vantaggio al 53′ con il tiro rasoterra da fuori di Pandolfi, pareggiati però dal calcio di rigore siglato da Curcio al 68′.

Foggia (3-5-1-1): Fumagalli; Anelli (64’ Germinio), Gavazzi, Del Prete; Kalombo, Vitale (52’ Baldé), Gentile (64’ Salvi), Rocca (84’ Garofalo), Di Jenno; Curcio (84’ Dell’Agnello), D’Andrea
A disp.: Vitali, Ndiaye, Raggio Garibaldi, Lucarelli, Aramini, Pompa, Regoli
All.: Marchionni

Turris (3-5-2): Abagnale; Di Nunzio, Rainone, Lorenzini; Esempio, Romano, Franco, Tascone (76’ Fabiano); Da Dalt; Longo (65’ Giannone), Pandolfi (90’+1 Marchese)
A disp.: Lanoce, Barone, Loreto, Esposito, Alma, Lame, D’Ignazio
All.: Fabiano

Note – Ammoniti: Vitale, Gavazzi, Gentile e Salvi per il Foggia; Tascone e Lorenzini per la Turris.

Juve Stabia – Palermo 1-2
5′ Saraniti (Pal), 73′ Floriano (Pal), 90’+6 rig. Mastalli (JvS)

Il Palermo cancella il numero “0” dalla casella vittorie, vincendo per 1-0 sul campo della Juve Stabia.
Siciliani in doppio vantaggio con la zuccata di Saraniti al 5′ minuto su cross dalla destra di Kanouté ed il destro a giro piazzato di Floriano al termine di un contropiede. Utile solo per le statistiche il gol campano di Mastalli su rigore al 96′.

Juve Stabia (4-3-3): Tomei; Garattoni, Codromaz, Allievi, Rizzo; Vallocchia, Berardocco (90′ Scaccabarozzi), Mastalli; Fantacci, Romero, Orlando (66′ Bubas)
A disp.: Lazzari, Maresca, Bentivegna, Mulé, Bovo, Guarracino, Volpicelli, Oliva
All.: Padalino

Palermo (4-2-3-1): Pelagotti; Almici (56′ Accardi), Palazzi, Marconi, Corrado; Martin (57′ Floriano), Odjer (63′ Peretti); Kanouté, Broh, Rauti; Saraniti (32′ Lucca)
A disp.: Fallani, Matranga, Doda
All.: Boscaglia
Note – Ammoniti: Garattoni, Bubas ed Allievi per la Juve Stabia; Palazzi, Broh, Odjer e Corrado per il Palermo.

Monopoli – Viterbese 1-1
61′ Arena (Mon), 76′ Tounkara (Vit) 

Senza vincitori né vinti il match tra Monopoli e Viterbese.
Padroni di casa in vantaggio al 61′ con la fortunosa rete di Arena su sviluppi di calcio piazzato e pareggio ospite firmato da Tounkara al 76′ che batte un incerto Pozzer con un tiro dai 25 metri.

Monopoli (3-5-2): Pozzer; Arenza, Bastrini, Mercadante; Lombardo (30′ Zambataro), Paolucci, Vassallo (53′ Arlotti), Nicoletti; Marilungo, Montero
A disp.: Oliveto, Antonacci, Nina, Rimoli, Basile
All.: Scienza

Viterbese (3-5-2): Daga; Markic, Ferrani, Mbende; De Santis (71′ Galardi), Bezziccheri, De Falco (82′ Salandria), Palermo (72′ Menghi), Falbo; Rossi, Calì (66′ Tounkara)
A disp.: Borsellini, Maraolo, Ricci, Macrì, Scalera, Besea
All.: Boccolini
Note – Ammoniti: Arena e Paolucci per il Monopoli; Bezziccheri, Palermo, Rossi, Mbende e Markic per la Viterbese. Espulso: Arena per il Monopoli per somma di cartellini gialli.

Paganese – Avellino 1-1
43′ Diop (Pag), 69′ Aloi (Ave)

Termina 1-1 il derby campano Paganese-Avellino.
Nerazzurrostellati in vantaggio al 43′ con il rigore realizzato da Diop, concesso per una manata di L. Silvestri (nell’occasione espulso) a Sirignano. Nella ripresa Santaniello fallisce al 59′ il rigore del possibile pareggio calciando sul fondo, ma i biancoverdi riescono comunque a trovare il pareggio al 69′ con la punizione di Aloi che beffa Campani. Prima del triplice fischio, anche la Paganese rimane in 10 per il secondo cartellino giallo ad Onescu, ma il risultato non cambia.

Paganese (3-5-2): Campani; Sbampato, Schiavino, Sirignano; Mattia (76′ Carotenuto), Onescu, Bonavolontà (76′ Scarpa), Gaeta, Squillace; Guadagni (63′ Mendicino), Diop (63′ Cesaretti)
A disp.: Bovenzi, Fasan, Esposito, Perazzolo, Cigagna, Curci, Bramati, Isufaj
All.: Erra

Avellino (3-4-1-2): Leoni, L. Silvestri, Ciancio, Rocchi; Rizzo (69′ Adamo), Aloi, D’Angelo, Tito; Santaniello (74′ Dossena); Fella (88′ Bruzzo), Bernardotto
A disp.: Pane, M. Silvestri, Mariconda, Nikolic
All.: Braglia
Note – Ammoniti: Sbampato, Onescu e Gaeta per la Paganese; Ciancio e D’Angelo per l’Avellino. Espulso: Onescu per la Paganese per somma di cartellini gialli.

Potenza – Bari 1-4
43′ e 49′ Marras (Bar), 54′ Ciofani (Bar), 61′ rig. Cianci (Pot), 72′ Simeri (Bar)

Il Bari si impone al “Viviani” di Potenza per 4-1.
La doppietta di Marras a cavallo tra i due tempi (sinistro di prima intenzione al termine di un batti e ribatti al 43′ e destro secco sotto la traversa al 49′) porta i “Galletti” sul doppio vantaggio, che diventa triplo al 54′ con il diagonale sul primo palo di Ciofani. Al 61′ Cianci accorcia le distanze su rigore spiazzando Frattali, ma il destro di Simeri che batte per la quarta volta Marchegiani al 72′ fissa il risultato finale.

Potenza (3-5-1-1): Marchegiani; Conson, Di Somma, Coccia; Viteritti (52′ Di Livio), Coppola, Sandri (52′ Compagnon), Ricci (82′ Fontana), Panico; Volpe (53′ Spedalieri); Cianci (82′ Baclet)
A disp.: Santopadre, Brescia, Romei, Iuliano, Lauro, Iacullo, Lorusso
All.: Volini (Capuano squalificato)

Bari (3-4-3): Frattali; Celiento, Sabbione, Perrotta; Ciofani (75′ Corsinelli), Maita (83′ Citro), De Risio (76′ Lollo), Semenzato; Marras (84′ Bianco), Candellone, D’Ursi (67′ Simeri)
A disp.: Marfella, Di Cesare, Hamlili, D’Orazio, Montalto
All.: Auteri
Note – Ammoniti: Sandri, Cianci e Di Livio per il Potenza; Maita e Semenzato per il Bari.

Ternana – Virtus Francavilla 1-0
64′ Salzano (Ter)

Alla Ternana basta una rete per avere la meglio sulla Virtus Francavilla.
Decide l’incontro, giocato quasi ad una porta sola, la zuccata dell’appena entrato Salzano al 64′ su sviluppi di corner.

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Boben, Kontek, Frascatore; Paghera  (55′ Proietti), Palumbo (63′ Salzano); Peralta (56′ Partipilo), Falletti (74′ Laverone), Torromino (63′ Furlan); Raicevic
A disp.: Vitali, Mammarella, Vantaggiato, Russo, Suagher, Onesti, Diakité
All.: Lucarelli

Virtus Francavilla (3-5-2): Crispino; Calcagno (8′ Celli), Caporale, Pambianchi (72′ Euban); Giannotti, Mastropietro, Zenuni, Franco (87′ Carella), Nunzella (73′ Sperandeo); Perez, Di Cosmo
A disp.: Costa, Castorani, Buglia, Tchetchoua, Puntoriere
All.: Trocini
Note – Ammoniti: Paghera per la Ternana; Caporale e Sparandeo per la Virtus Francavilla. Espulso: Caporale per la Virtus Francavilla per somma di cartellini gialli.

Ha riposato la Cavese

Classifica dopo la 10^ giornata del campionato di Serie C girone C

24 – Ternana
20 – Bari#
17 – Teramo*#
15 – Avellino*#, Turris*, Catanzaro#
13 – Juve Stabia
10  – Foggia**, Paganese
9 – Vibonese***#, Catania (-2)**#, Monopoli*#, Potenza*
8 – Virtus Francavilla
7 – Bisceglie***#, Viterbese*
6 – Palermo***, Casertana*#
5 – Cavese#

* – Una partita in meno
# – Ha già riposato

Calciofoggia.it è anche su Facebook! Metti “Mi piace” alla nostra pagina per rimanere sempre aggiornato!