26^ giornata Serie C girone C – Risultati, tabellini e classifica

0
114 views

La 26^ giornata del campionato di Lega Pro, Serie C girone C, si è disputata nella sua interezza nella giornata di domenica.

Risultati e tabellini della 26^ giornata del campionato di Serie C girone C

Casertana – Avellino 0-2
26′ L. Silvestri (Ave), 34′ Bernardotto (Ave)

Non si ferma la corsa dell’Avellino che espugna per 2-0 il campo della Casertana.
Biancoverdi già sullo 0-2 dopo i primi 45 minuti di gioco grazie al colpo di testa di L. Silvestri su punizione battuta da Tito al 26′ ed il tap-in di Bernardotto al 34′ sulla respinta di Avella sul precedente tiro di Carriero.

Casertana (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic, Konaté (44′ Buschiazzo), Carillo, Rillo; Icardi (69′ Varesanovic), Santoro, Izzillo (11′ Matese); Rosso, Matos (46′ Cuppone), Turchetta (69′ Pacilli)
A disp.: Dekic, Zivkovic, De Sarlo, De Lucia, Polito, Longo
All.: Guidi
Avellino (3-5-2): Forte; L. Silvestri, Miceli, Illanes; Ciancio, Carriero (62′ De Francesco), Aloi (90′ M. Silvestri), D’Angelo (62′ Adamo), Tito; Santaniello (70′ Fella), Bernardotto (62′ Maniero)
A disp: Pane, Rizzo, Dossena, Rocchi, Baraye
All.: Braglia
Note – Ammoniti: Konaté, Icardi e Varesanovic per la Casertana; D’Angelo, Aloi e L. Silvestri per l’Avellino.

Catania – Bari 1-1
35’ Cianci (Bar), 64′ Sarao (Cat)

Termina in parità la sfida in zona play-off tra Catania e Bari.
Cianci sblocca la partita incornando imparabilmente il cross dalla sinistra di Sarzi Puttini al 35′, ma al 64′ Sarao sfrutta il traversone di Russotto per gonfiare la rete alle spalle di Frattali. Al 93′ il portiere dei baresi neutralizza il rigore calciato da Dall’Oglio ed il risultato non cambia, con gli ospiti che rimangono anche in 10 per il rosso a Bianco.

Catania (3-4-1-2): Confente; Sales (46′ Golfo), Giosa, Silvestri; Calapai, Dall’Oglio, Maldonado (54′ Sarao), Welbeck; Pinto; Di Piazza (86′ Rosaia), Russotto (72′ Manneh)
A disp.: Santurro, Tonucci, Claiton, Albertini, Izco, Reginaldo, Volpe, Vrikkis
All.: Raffaele
Bari (4-2-3-1): Frattali; Ciofani, Sabbione, Minelli (46′ Celiento), Perrotta; De Risio, Bianco; D’Ursi (90’+6 Lollo), Maita, Sarzi Puttini; Cianci (62′ Candellone)
A disp: Fiory, Marfella, Pinto, Colaci, Semenzato, Dargenio, Rutigliano, Daugenti, Mercurio
All.: Carrera
Note – Ammoniti: Dall’Oglio e Giosa per il Catania; Perrotta, Cianci, Bianco e Sarzi Puttini per il Bari.
Espulsi: Bianco per il Bari, per somma di cartellini gialli.

Foggia – Ternana 0-2
26′ Raicevic (Trn), 63′ Partipilo (Trn)

Il Foggia cede il passo alla Ternana per 0-2 allo “Zaccheria”.
Un gol per tempo per gli ospiti: al 26′ Raicevic insacca l’assist di Furlan, mentre al 63′ Partipilo trova la giusta deviazione di testa per battere Fumagalli sul corner battuto da Palumbo.

Foggia (3-5-1-1): Fumagalli; Germinio, Gavazzi (46’ Galeotafiore), Del Prete; Kalombo, Garofalo, Salvi (46’ Morrone), Rocca, Agostinone (46’ Di Jenno); Curcio (46’ Dell’Agnello); D’Andrea (65’ Nivokazi)
A disp.: Di Stasio, Vitale, Anelli, Moreschini, Iurato, Pompa, Cardamone
All.: Marchionni
Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi (76’ Laverone), Kontek, Boben (66’ Suagher), Frascatore; Damian, Palumbo (81’ Salzano); Partipilo (66’ Peralta, Falletti, Furlan; Raicevic (76’ Ferrante)
A disp.: Vitali, Celli, Mammarella, Vantaggiato, Torromino, Russo, Paghera
All.: Lucarelli
Note – Ammoniti: Del Prete, Agostinone e Morrone per il Foggia; Boben e Partipilo per la Ternana.
Espulsi: Del Prete per il Foggia, per somma di cartellini gialli.

Juve Stabia – Teramo 1-1
49′ Borrelli (JvS), 56′ Costa Ferreira (Ter)

Pareggio per 1-1 tra Juve Stabia e Teramo.
Locali in vantaggio al 49′ con il tap-in di Borrelli dopo la traversa colpita da Berardocco, ma gli ospiti trovano il pari al 56′ con il tiro di Costa Ferreira che non lascia scampo a Russo.

Juve Stabia (4-4-2): Russo; Esposito (69′ Mulé), Troest, Elizalde, Scaccabarozzi; Berardocco, Vallocchia, Caldore (68′ Garattoni), Fantacci (83′ Guarracino); Ripa (86′ Suciu), Borrelli
A disp.: Lazzari, Marotta
All.: Padalino
Teramo (4-2-3-1): Lewandowski; Vitturini, Diakité, Piacentini, Tentardini; Arrigoni, Santoro; Ilari, Bombagi, Costa Ferreira (71′ Di Francesco); Pinzauti (87′ Kyeremateng)
A disp: Valentini, Trasciani, Soprano, Cappa, Bellucci, Viero, Lombardi, Gerbi
All.: Paci
Note – Ammoniti: Arrigoni per il Teramo.

Monopoli – Cavese 1-0
85′ De Paoli (Mon)

Vittoria nel finale del Monopoli sulla Cavese per 1-0, nonostante l’inferiorità numerica dal 23′ per il rosso a Guiebre.
Decide l’incontro il gol di De Paoli, che conclude in rete un contropiede anche grazie alla deviazione sul suo tiro da parte di De Franco.

Monopoli (3-5-2): Taliento; Riggio, Bizzotto, Mercadante; Viteritti (76′ Zambataro), Paolucci, Iuliano (55′ Piccinni), Vassallo (90′ Vignati), Guiebre; Starita (76′ De Paoli), Soleri
A disp.: Menegatti, Oliveto, Liviero, Isacco, Steau, Alba, Nina, Basile
All.: Scienza
Cavese (3-5-2): Kucich; Matino, De Franco, Favasuli (76′ Senese); Natalucci (59′ Montaperto), Matera, Pompetti, Lulli (87′ Gatto), Semeraro; Bubas, Gerardi
A disp: Russo, Paduano, De Rosa, Gega
All.: Campilongo
Note – Ammoniti: Guiebre e De Paoli per il Monopoli; Matino, Matera e Gerardi per la Cavese.
Espulsi: Guiebre per il Monopoli, per somma di cartellini gialli.

Paganese – Turris 2-0
35’ Diop (Pag), 71′ Guadagni (Pag)

La Paganese fa suo per 2-0 il derby campano contro la Turris.
Diop trova al 35’ la rete del vantaggio deviando di testa la punizione battuta da Squillace, mentre al 71′ Guadagni raddoppia sorprendendo con un tiro su calcio piazzato rasoterra ed angolato un non perfetto Abagnale. Gli ospiti non riescono a reagire e nel finale rimangono anche in 10 per il rosso a Di Nunzio.

Paganese (3-5-2): Baiocco; Cigagna, Sbampato, Schiavino; Carotenuto (90′ Bonavolontà), Onescu, Gaeta (66′ Guadagni), Zanini, Squillace; Diop (83′ Antezza), Raffini (90′ Scarpa)
A disp.: Campani, Fasan, Esposito, Perazzolo, Curci, Bramati, Mendicino
All.: Di Napoli
Turris (3-4-1-2): Abagnale; Lame (75′ Longo), Di Nunzio, Lorenzini (59′ Ferretti); Da Dalt, Franco, Carannante (74′ Fabiano), Loreto (60′ Esempio); Giannone; Persano, Ventola (58′ Alma)
A disp: Lanoce, Barone, Pitzalis, D’Ignazio, Brandi, Esposito, Salazaro
All.: Fabiano
Note – Ammoniti: Gaeta, Diop e Guadagni per la Paganese; Loreto, Di Nunzio ed Alma per la Turris.
Espulsi: Di Nunzio per la Turris, per somma di cartellini gialli.

Palermo – Catanzaro 1-2
27’ Verna (Ctz), 31’ Floriano (Pal), 80’ Martinelli (Ctz)

Il Palermo cade al “Barbera” per 2-1 contro il Catanzaro.
I calabresi sbloccano la partita con un preciso sinistro all’angolino di Verna, ma risponde subito l’ex rossonero Floriano con un preciso destro a giro.
Il gol che decide la partita giunge al minuto 80, con Martinelli che trova il giusto stacco aereo per battere nuovamente Pelagotti su sviluppi di punizione, con i siciliani che rimangono anche in 10 per il rosso a Saraniti.

Palermo (4-3-3): Pelagotti; Accardi, Somma, Marconi, Crivello (64’ Almici); Luperini, De Rose (82’ Saraniti), Santana (69’ Rauti); Kanouté (69’ Silipo), Lucca, Floriano (63’ Palazzi)
A disp.: Fallani, Martin, Lancini, Peretti, Broh, Marong
All.: Boscaglia
Catanzaro (3-4-1-2): Di Gennaro; Riccardi, Fazio, Martinelli; Garufo, Corapi, Verna, Porcino; Carlini (89’ Grillo); Di Massimo (89’ Baldassin), Curiale (76’ Evacuo)
A disp: Branduani, Iannì, Jefferson, Parlati, Molinaro, Pierno, Gatti, Risolo, Casoli
All.: Calabro
Note – Ammoniti: Floriano, Palazzi e Saraniti per il Palermo; Riccardi, Corapi e Carlini per il Catanzaro.
Espulsi: Saraniti per il Palermo, per rosso diretto.

Potenza – Vibonese 0-0

Reti bianche al “Viviani” tra Potenza e Vibonese.
Padroni di casa in 10 dal 37′ per il rosso a Ricci, ma nonostante ciò gli uomini di Gallo hanno la possibilità del vantaggio, cestinata però da Mazzeo che al 62′ si fa parare il calcio di rigore. Al minuto 80 anche gli ospiti rimangono in 10 per il rosso a Mastropietro, prima che Coppola lasci in 9 il Potenza nei minuti di recupero.

Potenza (4-3-1-2): Marcone; Coccia, Di Somma, Gigli, Panico (49′ Sepe); Sandri (48′ Zampa), Bucolo, Coppola; Ricci; Romero (75′ Salvemini), Mazzeo (74′ Volpe)
A disp.: Santopadre, Noce, Conson, Baclet, Nigro, Fontana, Di Livio, Cavaliere
All.: Gallo
Virtus Francavilla (3-5-2): Costa; Caporale, Pambianchi, Calcagno; Giannotti, Castorani (82′ Tchetchoua), Franco, Di Cosmo, Sparandeo (78′ Mastropietro); Maiorino (88′ Zenuni), Adorante
A disp: Crispino, Negro, Celli, Marino, Carella, Miccoli
All.: Trocini
Note – Ammoniti: Coppola per il Potenza; Mastropietro per la Virtus Francavilla.
Espulsi: Ricci e Coppola per il Potenza, entrambi per rosso diretto; Mastropietro per la Virtus Francavilla, per somma di cartellini gialli.

Viterbese – Vibonese 0-0

Senza reti anche il match del “Rocchi” tra Viterbese e Vibonese, in un match senza grosse occasioni da segnalare.

Viterbese (): Daga; Baschirotto, Maric, Camilleri, Urso (67′ Falbo); Salandria, Bensaja, Adopo (84′ Porru); Palermo; Simonelli (75′ M. Menghi), Rossi
A disp.: Bisogno, Bianchi, Mbendé, Ricci, De Santis, E. Menghi, Sibilia, Zanon, Besea
All.: Taurino
Vibonese (4-4-2): Marson; Sciacca, Bachini, Redolfi, Ciotti; Laaribi, Ambro, Tumbarello (67′ Cattaneo), Statella; Berardi (72′ Parigi), Plescia
A disp: Mengoni, Murati, La Ragione, Falla, Leone, Di Santo, Mancino, Fomov
All.: Roselli
Note – Ammoniti: Simonelli, Markic e Camilleri per la Viterbese; Redolfi e Bachini per la Vibonese.

Ha riposato il Bisceglie

Classifica dopo la 25^ giornata del campionato di Serie C girone C

62 – Ternana*#
50 – Avellino#
46 – Bari##
41 – Catanzaro##
38 – Catania*##
36 – Foggia#
35 – Teramo#
34 – Juve Stabia#
33 – Casertana##, Palermo#
30 – Virtus Francavilla#
29 – Viterbese#
28 – Turris#
27 – Monopoli##
23 – Vibonese##
22 – Paganese*#
21 – Potenza*#
20 – Bisceglie##
16 – Cavese#
* – Una partita in meno
# – Ha già riposato

Calciofoggia.it è anche su Facebook! Metti “Mi piace” alla nostra pagina per rimanere sempre aggiornato!