5^ giornata Serie C girone C – Risultati, tabellini e classifica

0
237 views

La 5^ giornata del campionato di Serie C girone C regala risultati importanti in ogni parte della classifica.

Risultati e tabellini della 5^ giornata del campionato di Serie C girone C

Avellino – Juve Stabia 0-0

Ha chiuso la 5^ giornata del campionato di Serie C girone C il posticipo tutto campano tra Avellino e Juve Stabia. Partita molto combattuta al “Partenio”, ma l’imprecisione degli attaccanti e la bravura dei portieri non fanno schiodare il punteggio dall’iniziale 0-0.

Avellino (3-5-2): Forte; L.Silvestri, Miceli, Rocchi; Ciancio, De Francesco, D’Angelo, Aloi (60’ M.Silvestri), Tito (78’ Adamo); Maniero (71’ Santaniello), Fella (78’ Bernardotto)
A disp.: Pane, Pizzella, RIzzo, Dossena, Errico, Bruzzo, Burgio, Nikolic
All.: Braglia
Juve Stabia (4-3-3): Tomei; Garattoni, Troest, Allievi, Rizzo; Vallocchia (85’ Cordromaz), Berardocco (85’ Bovo), Mastalli; Fantacci (79’ Scaccabarozzi), Romero, Golfo (71’ Bubas)
A disp.: Lazzari, Maresca, Orlando, Mulé, Guarracino, Volpicelli, Oliva
All.: Padalino
Note – Ammoniti: Ciancio e Rocchi per l’Avellino; Golfo e Vallocchia per la Juve Stabia.

Bisceglie – Palermo 2-1
18’ Maimone (Bis), 33’ Mansour (Bis), 86’ Luperini (Pal)

Vittoria a sorpresa del Bisceglie sul Palermo. I nerazzurrostellati passano in vantaggio al 18’ con il gran tiro da fuori di Maimone e raddoppiano al 33’ con Mansour che, dopo aver ricevuto il filtrante di Vitale, trova il giusto tocco per battere Pelagotti. A 4 minuti dal termine, Luperini riapre il match con un tocco sotto misura su sviluppi di calcio d’angolo, ma i siciliani non riescono a trovare anche la rete del 2-2 e subiscono nuovamente una sconfitta.

Bisceglie (4-3-3): Russo; De Marino, Priola, Vona, Giron; Maimone, Cittadino, Pelliccia; Rocco (73’ Musso), Vitale (61’ Padulano), Mansour (56’ Sartore)
A disp.: Spurio, Manfrellotti, Zagaria, Cigliano, Ferrante, Lauria, Casella, Tarantino
All.: Bucaro
Palermo (4-2-3-1): Pelagotti; Almici, Lancini, Crivello, Corrado (73’ Floriano); Odjer (68’ Broh), Luperini; Kanouté (46’ Saraniti), Rauti, Valente (76’ Silipo); Lucca (46’ Santana)
A disp.: Fallani, Doda, Accardi, Martin, Peretti
All.: Boscaglia
Note – Ammoniti: Maimone, Vitale, Pelliccia e Cittadino per il Bisceglie; Odjer, Santana e Silipo per il Palermo.

Catanzaro – Foggia 2-1
17’ Evacuo (Cat), 34’ rig. Curcio (Fog), 73’ Carlini (Cat)

Vittoria del Catanzaro per 2-1 sul Foggia. Padroni di casa in vantaggio al 17′ con il diagonale di Evacuo, ma raggiunti al 34′ dal calcio di rigore conquistato e realizzato da Curcio. Nella ripresa, la rete in acrobazia di Carlini – mezza rovesciata su cross dalla destra di Fazio – regala il successo ai padroni di casa.

Catanzaro (3-5-2): Branduani; Fazio, Riccardi, Pinna; Garufo (65’ Casoli), Baldassin (77’ Altobelli), Corapi, Verna (46’ Carlini), Contessa; Evacuo (61’ Di Massimo), Di Piazza (46’ Curiale)
A disp.: Iannì, Di Gennaro, Salines, Riggio, Evan’s, Risolo, Pipicella
All.: Calabro
Foggia (3-4-1-2): Fumagalli; Anelli, Gentile, Germinio; Kalombo (74’ Di Masi), Garofalo (65’ Vitale), Raggio Garibaldi (85’ Tascini), Ndiaye; Curcio (74’ Rocca); Dell’Agnello, D’Andrea
A disp.: Di Stasio, Iannone, Agostinone, Morrone, Lucarelli, Aramini, Pompa, Baldé
All.: Marchionni
Note
– Ammoniti: Corapi, Di Massimo e Pinna per il Catanzaro; Curcio, Fumagalli, D’Andrea, Ndiaye per il Foggia. Espulso: Anelli per il Foggia, per rosso diretto.

Cavese – Viterbese 0-2
4’ Tounkara (Vit), 34’ Rossi (Vit)

I laziali sbloccano il match dopo soli 4 minuti, con il tap-in di Tounkara su assist dalla sinistra di Urso, e trovano il raddoppio quando il cronometro segna il 34’ grazie a Rossi, che approfitta di una disattenzione di De Franco e batte nuovamente Bisogno. Nella ripresa i campani rimangono anche il 10 dopo il rosso mostrato a Russotto e colpiscono al 94’ un palo con Forte, che comunque non li avrebbe salvati dalla sconfitta.

Cavese (4-3-3): Bisogno; Tazza (46’ Montaperto), Matino, De Franco, Ricchi (84’ Forte); Cuccurullo, Migliorini (46’ Vivacqua), Pompetti; De Paoli (70’ De Rosa), Senesi (46’ Nunziante), Russotto
A disp.: Paduano, Favasuli, Marzupio, Oviszach, Cannistrà, Zedadka, Semeraro
All.: Modica
Viterbese (3-5-2): Daga; Ferrani, Mbende, Baschirotto; Simonelli (37’ Falbo, 50’ De Santis), De Falco, Salandria, Urso (74’ Bianchi), Bezziccheri (74’ Sibilia); Rossi (73’ Cappelluzzo), Tounkara
A disp.: Maraolo, Bensaja, Markic, E.Menghi, M.Menghi, Benvenuti, Besea
All.: Maurizi
Note – Ammoniti: Russotto, De Paoli e Matino per la Cavese; Rossi, Bezziccheri, Daga, Baschirotto e De Santis per la Viterbese. Espulso: Russotto per la Cavese, per somma di cartellini gialli.

Teramo – Casertana 2-0
3′ Iotti (Ter), 21′ Ilari (Ter)

Non si ferma la corsa del Teramo che batte per 2-0 la Casertana al “Bonolis”.
Abruzzesi in vantaggio già dopo 3 minuti, con la zuccata di Iotti su sviluppi di corner, e che raddoppiano al 21′, grazie al tap-in di Ilari su cross di Costa Ferreira prolungato da Pinzauti.

Teramo (4-2-3-1): Lewandowski; Lasik (79′ Trasciani), Piacentini, Iotti, Tenardini; Arrigoni (78′ Viero), Santoro; Ilari, Mungo (65′ Di Francesco), Costa Ferreira; Pinzauti (51′ Bunino)
A disp.: Valentini, Cappa, Celentano, Birligea, Di Matteo
All.: Paci
Casertana (4-3-3): Dekic; Hadziosmanovic, Konaté, Carillo (71′ Buschiazzo), Setola; Bordin, Izzillo, Icardi (70′ Matese); Valeau (64′ Petruccelli), Cuppone, Matarese (34′ Varesanovic)
A disp.: Zivkovic, Avella, Petito, De Sarlo, De Lucia
All.: Guidi
Note – Ammoniti: Arrigoni e Viero per il Teramo; Bordin ed Izzillo per la Casertana.

Ternana – Potenza 3-0
15′ Partipilo (Ter), 41′ Boben (Ter), 87′ rig. Falletti (Ter)

Netto successo per 3-0 della Ternana sul Potenza, che non riesce a riprendersi dopo la sconfitta subita allo “Zaccheria” di Foggia. Umbri in doppio vantaggio già al termine del primo tempo, con Partipilo al 15′ e Boben al 41′ che sfruttano le respinte di Marchegiani sui precedenti tiri di Palumbo e Falletti. Nella ripresa, dopo il palo colpito dal Potenza con Boldor, i padroni di casa trovano il tris con il calcio di rigore realizzato da Falletti al minuto 87.

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Frascatore (76′ Mammarella), Suagher (76′ Russo), Boben, Defendi; Proietti (59′ Damian), Palumbo; Furlan, Falletti, Partipilo (68′ Ferrante); Raicevic (68′ Kontek)
A disp.: Vitali, Vantaggiato, Torromino, Paghera, Perlata, Laverone, Salzano
All.: Lucarelli
Potenza (4-2-3-1): Marchegiani; Coccia, Conson, Boldor, Panico; Sandri, Iuliano (48′ Di Livio, 84′ Iacullo); Volpe, Ricci (49′ Coppola), Viteritti (55′ Cianci); Salvemini
A disp.: Santopadre, Brescia, Romei, Baclet, Zampa, Di Somma, Lorusso, Pinto
All.: Somma
Note – Ammoniti: Partipilo e Suagher per la Ternana; Panico, Di Livio e Cianci per il Potenza.

Turris – Monopoli 1-1
50′ Pandolfi (Tur), 81′ Arlotti (Mon)

Termina senza vincitori né vinti il match del “Liguori” tra Turris e Monopoli.
Entrambi i gol arrivano nella ripresa, con campani in vantaggio al 50′ con Pandolfi che insacca sfruttando un lancio lungo dopo aver bruciato i difensori ospiti in velocità, e pugliesi che agguantano il pareggio al minuto 81 con la girata di Arlotti su assist di Paolucci.

Turris (4-3-1-2): Abagnale; Esempio, Rainone, Di Nunzio, Loreto; Fabiano, Signorelli (87′ Lorenzini), Franco; Romano (65′ Tascone); Giannone (86′ Longo), Pandolfi (72′ Da Dalt)
A disp.: Lanoce, Barone, Sandomenico, Marchese, Esposito, Brandi, Lame, D’Ignazio
All.: Fabiano
Monopoli (3-5-2): Pozzer; Sales, Arena, Nicoletti (64′ Lombardo); Zambataro, Piccinni, Giorno, Vassallo (56′ Paolucci), Guiebre (75′ Arlotti); Starita (74′ Montero), Santoro (65′ Marilungo)
A disp.: Oliveto, Menegatti, Giosa, Antonacci, Nina, Rimoli, Basile
All.: Scienza
Note – Ammoniti: Franco per la Turris, Arena, Giorno e Paolucci per il Monopoli.

Vibonese – Paganese 5-2
11 Laaribi (Vib), 19′ Statella (Vib), 51′ Spina (Vib), 57′ rig. Diop (Pag), 59′ rig. Pugliese (Vib), 75′ Scarpa (Pag), rig. 90′ Parigi (Vib)

Giostra del gol al “Razza” di Vibo Valentia, con la Vibonese che si impone per 5-2 sulla Paganese, in un partita che vede sette marcatori differenti e ben 3 calci di rigore concessi.
Il primo tempo si conclude con i calabresi sul 2-0, con le reti di Laarbi al minuto 11 – che incorna il cross di Statella – e dello stesso Statella al 19′, con complice l’incredibile papera di Fasan, che si lascia sfuggire clamorosamente un facile pallone nella propria porta.

Nella ripresa i locali si portano sul 3-0 al 51′ con il tiro di Spina a seguito di una ribattuta del portiere ospite, con i campani che provano a riaprire la contesa con il calcio di rigore del 3-1 realizzato da Diop al 57′ ma vengono nuovamente riportati ad una distanza di tre reti dall’altro rigore concesso due minuti più tardi e convertito in gol da Pugliese nonostante il tocco del portiere. La partita scorre fino al 75′ ed al 4-2 realizzato da Scarpa al termine di un batti e ribatti, poi è Parigi, allo scoccare del 90′, a fissare il punteggio sul finale 5-2 siglando il terzo rigore della partita.

Vibonese (4-3-3): Mengoni; Ciotti (86′ Sciacca), Redolfi, Bachini, Mahrous; Laaribi, Pugliese (62′ Vitiello), Spina; Statella (75′ Parigi), Plescia (75′ Montagno Grillo), Tumbarello (85′ Prezzabile)
A disp.: Marson, Rasi, La Ragione, Berardi, Falla, Ambro, Mattei
All.: Galfano
Paganese (3-5-2): Fasan; Sbampato, Schiavino, Sirignano (46′ Mendicino); Mattia (58′ Carotenuto), Onescu, Bonavolontà (78′ Bramati), Benedetti (58′ Scarpa), Squillace; Guadagni, Diop (74′ Isufaj)
A disp.: Campani, Bovenzi, Esposito, Perazzolo, Cigagna, Curci
All.: Erra
Note – Ammoniti: Pugliese e Redolfi per la Vibonese, Sirignano e Fasan per la Paganese.

Virtus Francavilla – Catania 0-1
44′ rig. Sarao (Cat)

Nel match posticipato alle 20:30 a causa di quattro positività al Covid nel Catania, gli etnei riescono comunque ad imporsi in terra pugliese.
Decide la partita il rigore siglato da Sarao al 44′, concesso per l’atterramento di Albertini da parte di Franco, che spiazza Crispino.

Virtus Francavilla (3-5-2): Crispino; Delvino (86′ Buglia), Caporale, Pambianchi (74′ Celli); Giannotti, Di Cosmo, Franco, Zenuni (74′ Castorani), Nunzella; Mastropietro, Ekuban
A disp.: Costa, Pino, Calcagno, Carella, Puntoriere
All.: Trocini
Catania (3-4-3): Martinez; Tonucci, Claiton, Silvestri; Albertini (69′ Pecorino), Rosaia, Maldonado, Zanchi (86′ Pellegrini), Emmausso (70′ Welbeck); Sarao (63′ Calpai), Biondi (86′ Manneh)
A disp.: Confente, Vicente, Izco, Piovanello, Gatto, Piccolo
All.: Raffaele
Note – Ammoniti: Giannotti, Delvino, Ekuban e Franco per il Virtus Francavilla; Sarao, Martinez, Zanchi e Maldonado per il Catania.

Ha riposato il Bari

Classifica dopo la 5^ giornata del campionato di Serie C girone C

10 – Teramo*, Bari*, Turris*
9 – Ternana
8 – Vibonese
7- Avellino**, Catanzaro*, Juve Stabia
6 – Bisceglie**, Catania*
4 – Monopoli*, Potenza*, Viterbese
3 – Foggia**
2 – Casertana**, Paganese
1 – Cavese*, Palermo*, Virtus Francavilla

* Una partita in meno
** Due partite in meno

Calciofoggia.it è anche su Facebook! Metti “Mi piace” alla nostra pagina per rimanere sempre aggiornato!