7^ giornata Serie C girone C – Risultati, tabellini e classifica

0
177 views

Dopo la 7^ giornata del campionato di Serie C girone C inizia a delinearsi più chiaramente la classifica, seppur molte squadre abbiano ancora partite da recuperare.

Risultati e tabellini della 7^ giornata del campionato di Serie C girone C

Avellino – Casertana 3-1
14′ Icardi (Cas), 29′ e 61′ Maniero (Ave), 88′ Adamo (Ave)

L’Avellino fa suo il derby campano del “Partenio” contro la Casertana. “Falchetti” in vantaggio al 14′ con il tiro dalla distanza di Icardi, ma, i “Lupi” prima trovano il pareggio al 29′ con la zuccata di Maniero e poi, dopo l’espulsione ospite di Hadziosmanovic al 41′, nella ripresa ottengono il successo con il tap-in di Maniero al 61′ ed il tiro al volo di Adamo al minuto 88.

Avellino (3-5-2): Pane; Ciancio, Miceli, Rocchi; Rizzo (58′ Tito), Aloi (83′ Bruzzo), De Francesco (76′ M.Silvestri), D’Angelo, Adamo; Maniero (76′ Bernardotto), Fella (76′ Santaniello)
A disp.: Pizzella, Forte, Dossena, Errico, Mariconda, Burgio, Nikolic
All.: Braglia

Casertana (4-3-2-1): Dekic; Hadziosmanovic, Konaté, Carillo, Setola (65′ Ciriello); Bordin, Varesanovic (65′ Matese); Petruccelli (44′ Buschiazzo), Icardi, Izzillo; Fedato (62′ Pacilli)
A disp.: Zivkovic, Avella, Longobardo, De Sarlo, Valeau, De Lucia
All.: Guidi
Note – Ammoniti: Micelli, Rizzo e M.Silvestri per l’Avellino; Icardi, Hadziosmanovic, Bordin e Buschiazzo per la Casertana. Espulso: Hadziosmanovic per la casertana per rosso diretto.

Bari – Catania 4-1
10’ aut. Ciofani (Cat), 40’ Di Cesare (Bar), 50’ aut. Claiton (Bar), 64’ Montalto (Bar), 84’ Citro (Bar)

Il Bari batte 4-1 il Catania nel posticipo del “San Nicola”.
Etnei in vantaggio al 10’ a causa dell’autorete di Ciofani, pareggiata al 40’ da Di Cesare a termine di una percussione. Al 50’ l’autogol di Claiton porta in vantaggio i “Galletti”, che blinda il successo con la rete di Montalto al 64’ servito in contropiede da Antenucci, e dalla marcatura di Citro al minuto 84, ribattendo in rete il rigore da lui stesso calciato ma respinto da Martinez.

Bari (3-4-3): Frattali; Celiento, Di Cesare, Minelli; Ciofani, Lollo, Maita, D’Orazio (70’ Semenzato); Marras (68’ Citro), Antenucci (82’ Hamlili), D’Ursi (46’ Montalto, 69’ Candellone)
A disp.: Marfella, Liso, Corsinelli
All.: Auteri

Catania (3-5-2): Martinez; Tonucci (52’ Albertini), Claiton, Silvestri; Calapi, Rosaia (80’ Piovanello), Maldonado, Izco (71’ Biondi), Pinto; Emmausso (71’ Pecorino), Gatto (70’ Welbeck)
A disp.: Confente, Della Valle, Pellegrini, Zanchi, Vicente, Manneh
All.: Raffaele
Note – Ammoniti: Di Cesare per il Bari; Emmausso, Biondi e Calapai per il Catania.

Catanzaro – Palermo (rinviata al 4 novembre)

A causa dei numerosi casi di Covid-19 nella rosa dei siciliani, la partita è stata rinviata a mercoledì 4 novembre.

Cavese – Monopoli 0-1
32′ Giorno (Mon)

Partita ricca di occasioni quella tra Cavese e Monopoli ma decisa da un lampo: al 32′ Giorno beffa D’Andrea – non esente da colpe – con una punizione dai 40 metri che si spegne nell’angolino alto.

Cavese (4-3-3): D’Andrea; Nunziante (57′ Semeraro), Marzupio, De Franco, Ricchi (57′ Tazza); Cuccurullo, Pompetti, Esposito (75′ De Rosa); Vivacqua (66′ De Paoli), Senesi, Russotto
A disp.: Bisogno, Paduano, Vivace, Migliorini, De Luca, Oviszach, Gancitano, Cannistrà
All.: Modica

Monopoli (3-5-2): Menegatti; Sales, Giosa, Nicoletti, Zambataro; Paolucci, Girono, Vassallo (61′ Piccinni), Antonacci (61′ Fusco, 86′ Arena); Starita (74′ Montero), Marilungo (87′ Arlotti)
A disp.: Pozzer, Mercadante, Nina, Lombardo, Santoro, Guiebre
All.: Scienza
Note – Ammoniti: Nunziante per la Cavese; Vassallo, Giorno e Sales per il Monopoli.

Teramo – Juve Stabia 1-0
49′ Arrigoni

Il Teramo continua nel suo percorso immacolato battendo per 1-0 la Juve Stabia. Decide la partita il tiro da oltre 30 metri di Arrigoni che batte Tomei al 49′.

Teramo (4-2-3-1): Lewandowski; Pinzauti (89′ Bunino), Diakité, Piacentini, Tentardini; Lasik, Mungo (82′ Viero), Ilari, Arrigoni, Cappa (65′ Di Francesco); Santoro
A disp.: Valentini, Di Matteo, Iotti, Trasciani, Gerbi, Birligea
All.: Paci

Juve Stabia (3-4-3): Tomei; Codromaz, Troest, Allievi; Garattoni, Berardocco (46′ Bovo), Vallocchia (62′ Scaccabarozzi), Rizzo (62′ Orlando); Bubas (62′ Fantacci), Romero, Mastalli
A disp.: Lazzari, Maresca, Scaccabarozzi, Orlando, Mulé, Volpicelli
All.: Padalino
Note – Ammoniti: Ilari per il Teramo; Berardocco e Garattoni per la Juve Stabia.

Ternana – Foggia 2-0
21′ Partipilo (Ter), 70′ rig. Falletti (Ter)

Un gol per tempo e la Ternana batte 2-0 il Foggia. Sblocca la contesa il tiro da distanza ravvicinata di Partipilo dopo un’amnesia difensiva rossonera, fissa il punteggio il calcio di rigore – dubbio – realizzato da Falletti al 70′.

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Kontek, Boben, Frascatore; Palumbo, Proietti (71’ Paghera); Partipilo (71’ Damian), Falletti (76’ Suagher), Furlan (57’ Torromino); Vantaggiato (57’ Raicevic)
A disp.: Vitali, Mammarella, Ferrante, Russo, Peralta, Laverone, Salzano
All.: Lucarelli

Foggia (3-5-1-1): Fumagalli; Germinio, Gavazzi, Agostinone; Kalombo, Vitale (79’ Baldé), Raggio Garibaldi (70’ Morrone), D’Andrea, Ndiaye (26’ Di Masi); Curcio; Dell’Agnello (26’ Garofalo)
A disp.: Mascolo, Salvi, Di Jenno, Lucarelli, Aramini, Pompa, Naessens, Regoli
All.: Marchionni
Note – Ammoniti: Kontek e Partipilo per la Ternana; Curcio, Gavazzi, Garofalo, Kalombo e Raggio Garibaldi per il Foggia.

Turris – Paganese 0-3
10′ Diop (Pag), 20′ Sbampato (Pag), 85′ Bonavolontà (Pag)

Il derby campano del “Liguori” termina con un risultato a sorpresa: la Turris perde per la prima volta e la Paganese trova il primo successo, imponendosi 0-3.
Gli ospiti concludono il primo tempo sul 2-0 grazie alla zuccata di Diop su cross di Squillace al 10′ ed il tap-in di Sbampato al 20′ dopo un tiro di Guadagni non trattenuto da Abagnale; nella ripresa, all’85’, Bonavolontà raccoglie un pallone vagante in area di rigore e realizza anche lo 0-3.

Turris (4-3-1-2): Abagnale; Esempio, Rainone (67′ Sandomenico), Di Nunzio, D’Ignazio; Fabiano (46′ Signorelli), Franco, Tascone (59′ Persano); Romano (46′ Da Dalt); Giannone, Pandolfi (46′ Longo)
A disp.: Lanoce, Barone, Loreto, Lorenzini, Marchese, Lame, Esposito
All.: Fabiano

Paganese (3-5-2): Campani; Sbampato, Schiavino, Cigagna; Mattia, Onescu, Benedetti (79′ Bonavolontà), Gaeta (76′ Bramati), Squillace; Diop (64′ Mendicino), Guadagni (65′ Cesaretti)
A disp.: Bovenzi, Fasan, Esposito, Iufaj, Scarpa, Perazzolo, Carotenuto, Sirignano
All.: Erra
Note – Ammoniti: Rainone e Sandomenico per la Turris; Guadagni, Diop, Bonavolontà e Ciganga per la Paganese.

Vibonese – Viterbese 2-2
2′ Rossi (Vit), 34′ Statella (Vib), 45’+1 Tounkara (Vit), 74′ Plescia (Vib)

Unico pareggio di giornata è nel 2-2 maturato tra Vibonese e Viterbese.
Ospiti due volte in vantaggio, grazie ai gol realizzati al 2′ minuto con un colpo di testa di Rossi ed al 1′ minuto di recupero del primo tempo con il diagonale di Tounkara, ma due volte riacciuffati, al 34′ dal potente tiro di Statella su assist di Sciacca ed al 75′ con il tiro di Plescia dopo una precedenti ribattuta di Berardi.

Vibonese (4-3-3): Mengoni (72′ Marson); Sciacca, Bachini (46′ Berardi), Redolfi, Mahrous; Laaribi, Pugliese, Tumbarello (73′ Parigi); Spina (46′ Ciotti), Plescia (83′ La Ragione), Statella
A disp.: Rasi, Prezzabile, Falla, Leone, Ambro, Montagno Grillo, Vitiello
All.: Galfano

Viterbese (3-5-2): Daga; Mbende, Ferrani, Baschirotto; Sibilia (80′ Bianchi), Salandria, De Falco (88′ Zanon), Bezziccheri, De Santis; Rossi (81′ Cappelluzzo), Tounkara
A disp.: Borsellini, Maraolo, Bensaja, Scalera, Besea
All.: Maurizi
Note – Ammoniti: Plescia e Tumbarello per la Vibonese; Baschirotto, De Falco e Bezziccheri per la Viterbese. Espulso: Statella per la Vibonese per rosso diretto dopo il triplice fischio.

Virtus Francavilla – Potenza 2-1
28′ Cianci (Pot), 57′ Nunzella (VFr), 63′ Mastropietro (VFr)

Il Virtus Francavilla batte per 2-1 il Potenza, trovando la prima vittoria stagionale, in una partita vivace con un rigore parato, gol annullati ed un cartellino rosso.
Dopo il rigore fallito da Nunzella al 9′, gli ospiti vanno in vantaggio al 28′ con la punizione realizzata da Cianci, ma rimangono in 10 al 32′ per il rosso mostrato a Zampa. Nella ripresa i padroni di casa ribaltano il punteggio con le due conclusioni da fuori area di Nunzella al 57′ e Mastropietro al 63′ che battono Marchegiani.

Virtus Francavilla (3-5-2): Crispino; Delvino, Di Cosmo, Caporale; Giannotti, Mastropietro (72′ Pambianchi), Zenuni (58′ Perez), Franco, Sparandeo (46′ Castorani); Nunzella (79′ Pino); Ekuban
A disp.: Costa, Calcagno, Carella, Celli, Vazquez, Tchethoua, Buglia, Puntoriere
All.: Trocini

Potenza (4-2-3-1): Marchegiani; Zampa, Conson, Boldor, Panico (80′ Compagnon); Coppola, Di Somma (81′ Volpe); Di Livio (37′ Iuliano), Coccia, Cianci (59′ Viteritti); Salvemini (81′ Baclet)
A disp.: Santopadre, Sandri, Romei, Iacullo, Fontana, Spedalieri, Costa Pinto
All.: Somma
Note – Ammoniti: Sparandeo, Zenuni, Giannotti, Delvino e Mastropietro per il Vitus Francavilla; Zampa, Di Livio e Viteritti per il Potenza. Espulso: Zampa per il Potenza per somma di cartellini gialli.

Ha riposato il Bisceglie

Classifica dopo la 7^ giornata del campionato di Serie C girone C

15 – Ternana
14 – Bari#, Teramo*
13 – Avellino**
10 – Turris**, Juve Stabia
9 – Vibonese#
8 – Catanzaro*#, Monopoli#
7 – Bisceglie**#
6 – Catania#, Viterbese, Paganese
5 – Potenza*, Virtus Francavilla
3 – Casertana*#, Foggia**
1 – Palermo***, Cavese*

* – una partita in meno
** – due partite in meno
*** – tre partite in meno
# – ha già riposato

Calciofoggia.it è anche su Facebook! Metti “Mi piace” alla nostra pagina per rimanere sempre aggiornato!