A Foggia fa freddo, ma serve calore e maturit�

0
19 views

Armin Zoeggler e Carolina Kostner. Loro s�, i plurimedagliati dello slittino e del pattinaggio artistico si sarebbero trovati a proprio agio. Ma il pallone, con i cinque cerchi invernali, si sposa poco e malvolentieri. E allora il paese va nel caos, i tifosi su tutte le furie, le tv discutono con la Lega, la Lega con chi non fa gli stadi.Nella catena di Sant�Antonio che tocca i massimi sistemi, stavolta c�entra pure il Foggia incastrato ed assuefatto alla Lega Pro.Nel senso che, anche a Foggia, l�eccezionale ondata di freddo siberiano potrebbe creare problemi. Faceva strano a vedere la coltre bianca adagiata sul manto erboso dello Zaccheria. Si dice che la neve pulisca, porti novit�, nuova linfa, maggiore entusiasmo. Sar�, ma la colonnina di mercurio dell�entusiasmo della piazza pare essere in picchiata come le temperature di questi giorni. I tifosi hanno mal digerito la sentenza del 31 Gennaio alle ore 19:05, pi� che il rovescio (pure maldestro) di Monza. Di sicuro si � chiusa una pagina, da Viale Ofanto parlano di un mercato �logico ed intelligente� che ha fatto il gioco del bilancio e gli interessi di qualche calciatore. Tomi doveva provare la B, Agodirin ha scelto il certo (altri due anni di contratto) piuttosto che l�incerto (era in scadenza). Via gli esuberi; ciao a Bianchi, a Giovio (una scommessa decisamente strapersa per quel che si � visto a Foggia), tante grazie a Coletti.

Ora c�� da scoprire Ferreira, da testare Pomplio, da vedere De Leidi e da puntare su Velardi. Soprattutto in chiave futura, perch�, questo campionato sembra poter riservare davvero poco ai satanelli. Di play-off hanno parlato solo ed esclusivamente i pi� ottimisti, di play-out (occhio, al giorno d�oggi e con questa classifica) potrebbero parlare gufi e catastrofisti.

Foggia-Como, sempre se la signora neve toglier� il disturbo presto, serve proprio a questo. A capire se questa squadra (che perder� Molina per molto, pare) � in grado di vivacchiare in tranquillit� sino a maggio. Se sa essere matura e lucida senza l�asfissia e la pressione della classifica. C�� il rischio di cali di tensione, e a quel punto, l�entusiasmo della piazza andrebbe davvero gi�. Tanto, ma proprio tanto.

Da fare un baffo al clima rigido di questi giorni.

Fonte: Il Mattino di Foggia e Provincia
Foto: Antonello Forcelli