ACR Messina-Foggia 1-1 (Risultato finale)

0
810 views
Messina e Foggia si sfidano nel match valevole per la 26^ giornata del campionato di Lega Pro, Serie C girone C

Sul rettangolo verde dello stadio “Scoglio”, l’ACR Messina ospita il Foggia per dare vita al match valido per la 26^ giornata del campionato di Lega Pro, Serie C girone C.

I giallorossi sono reduci dalla sorprendente vittoria per 1-2 maturata al “San Nicola” di Bari, che ha posto fine ad una serie di tre match senza successi (una sconfitta seguita da due pareggi); i rossoneri non ottengono i tre punti da ormai sei partite, avendo pareggiato contro Avellino, Monterosi e Fidelis Andria e ceduto il passo a Latina, Juve Stabia e Potenza.

Fischietto del match è il Sig. Luca Angelucci di Foligno, che dirige le seguenti formazioni scelte dai mister:

Messina: Lewandowski, Goncalves, Fofana, Russo, Adorante, Carillo, Celic, Trasciani, Marginean, Fazzi, Rizzo
All.: Raciti
Foggia: Alastra, Rocca, Ferrante, Curcio, Merola, Sciacca, Girasole, Garofalo, Martino, Di Paolantonio, Rizzo
All.: Zeman

ACR Messina – Foggia 1° Tempo

1′ – Inizia Messina-Foggia!
3′ – Bella azione in velocità del Foggia con il tiro di Curcio che viene murato in angolo da un difensore.
4′ – OCCASIONE FOGGIA! Primo angolo Foggia: decisivo intervento di Lewandowski sul colpo di testa di Curcio.
5′ – Cross dal fondo di Merola e zuccata di Ferrante che termina sul fondo.
7′ – Cross dalla destra di Martino e colpo di testa di Rizzo che non inquadra lo specchio della porta.
8′ – Filtrante per Russo con Sciacca che perde l’attaccante locale che però, da posizione molto defilata, spara altissimo.
10′ – Potente tiro di Rizzo dai 25 metri che viene controllato da un attento Alastra.
11′ – Secondo angolo Foggia: azione prolungata che porta ad un nulla di fatto.
12′ – Infortunio per Martino con i giocatori del Messina che proseguono l’azione e Garofalo che deve chiudere in angolo.
14′ – Sostituzione Foggia: Martino deve uscire dal campo, al suo posto entra Nicolao.

17′ – Curcio cerca direttamente la porta in occasione della battuta di una punizione da posizione molto defilata, Lewandowski para senza patemi.
20′ – Tentativo al volo di Curcio dopo una corta respinta della difesa locale con il pallone che si spegne di molto alto sulla traversa.
22′ – Ammonito Adorante per un intervento in ritardo su Girasole.
24′ – Contatto dubbio su Ferrante nell’area messinese: per l’arbitro è tutto regolare.
25′ – Terzo angolo Foggia: azione confusa sull’azione di Di Paolantonio con Curcio che palleggia e cerca una rovesciata ribattuta con la spalla da Fofana.
29′ – Girasole e Rizzo bruciati in velocità da Russo che propone un cross verso Adorante che viene però spazzato da Sciacca.
29′ – Secondo angolo Messina: Alastra riesce a respingere con i pugni e sventare la minaccia.

30′ – Errore in fase di costruzione del Foggia con il retropassaggio di Sciacca che è troppo corto per Alastra; Adorante si inserisce e serve Fofana che viene però murato dal contrasto di un provvidenziale Girasole.
31′ – Punizione battuta velocemente dal Foggia con Curcio che tocca per Garofalo il cui tiro va a spegnersi nella curva locale.
33′ – Terzo angolo Messina: il Foggia si difende con ordine.
40′ – Intervento di Adorante su Alastra senza alcuna possibilità di poter colpire il pallone: per l’arbitro non ci sono margini per il secondo giallo.
41′ – Ammonito Celic dopo un contrasto con Rizzo.
42′ – Punizione battuta male da Di Paolantonio, il Messina riparte in contropiede con Fofana che calcia dai 18 metri un rasoterra che termina di poco oltre il palo alla destra di Alastra.
45′ – Quarto angolo Foggia: altra azione prolungata che termina con un nulla di fatto.
45′ – Due minuti di recupero.
45’+3 – VANTAGGIO MESSINA. Rapida transizione con Rizzo che tocca per Fofana, il pallone giunge poi a Russo che con un diagonale non lascia scampo ad Alastra in uscita disperata.
45’+3 – Termina 1-0 il primo tempo di Messina-Foggia: decide finora il gol realizzato proprio a pochi secondi dal duplice fischio da Russo.

ACR Messina – Foggia 2° Tempo

46′ – Inizia il secondo tempo di Messina-Foggia!
46′ – Cross di Russo respinto male dalla difesa rossonera e tiro di Fofana che termina sui cartelloni pubblicitari.
49′ – Lancio lungo per Ferrante che riesce a superare Carillo ma arriva scoordinato all’appuntamento con il pallone e deposita sul fondo da buona posizione.
55′ – Doppia sostituzione Messina: dentro Piovaccari e Statella per Adorante e Goncalves.
56′ – OCCASIONE FOGGIA! Cross dalla destra di Nicolao, Rocca fa da torre e serve Curcio il cui tentativo in acrobazia viene respinto da puro istinto da Lewandowski.
57′ – Terzo angolo Messina: tiro altissimo dalla distanza scoccato da un giocatore locale.
60′ – Sostituzione Messina: dentro Simonetti per Russo.

62′ – Doppia sostituzione Foggia: Turchetta e Vitali prendono il posto di Curcio e Ferrante.
65′ – Tentativo di Merola ribattuto dalla difesa.
66′ – OCCASIONE FOGGIA! Cross di Turchetta troppo forte per Nicolao che manda alto di testa da ottima posizione.
67′ – Ultime sostituzioni Messina: Fofana e Marginean lasciano il campo per far entrare Konate e Damian.
67′ – Piovaccari deposita in rete ma era partito nettamente in posizione di fuorigioco, segnalata dal primo assistente.
67′ – Ammonito Konate.
69′ – Tiro di Damian smorzato da un difensore e bloccato da Alastra.
72′ – Cross di Nicolao e proteste del Foggia per un tocco di mano che l’arbitro però non vede.
73′ – PAREGGIO FOGGIA! Cross di Vitali e colpo di testa decisivo di Turchetta che batte Lewandowski!
74′ – Tiro di Damian respinto da un difensore rossonero.

76′ – Sostituzione Foggia: dentro Gallo per Rocca.
76′ – Piovaccari lanciato a rete ed Alastra interviene fallosamente. L’arbitro ammonisce nonostante il primo assistente avesse segnalato il fuorigioco.
79′ – Quinto angolo Foggia: nasce un’azione prolungata con il tiro di Vitali respinto corto da Lewandowski che poi chiude sul tentativo di tap-in di Gallo.
81′ – Tiro forte di Vitali che non inquadra lo specchio della porta.
84′ – Sesto angolo Foggia: nulla di importante da segnalare.
89′ – Ammonito Piovaccari.
90′ – Quattro minuti di recupero.
90’+3 – OCCASIONE MESSINA. Punizione dalla destra di Damian e colpo di testa di Carillo bloccato in tuffo da un attento Alastra.
90’+4 – Contatto tra Merola ed un difensore locale effettivamente troppo blando per poter concedere un calcio di rigore.
90’+4 – Triplice fischio allo “Scoglio”: il Foggia pareggia 1-1 contro il Messina, pareggiando al 73′ con Turchetta il momentaneo vantaggio firmato da Russo nel terzo minuto di recupero del primo tempo.

Tabellino
ACR Messina – Foggia 1-1
45’+3 Russo (Mes), 73′ Turchetta (Fog)

Messina (4-3-3): Lewandowski, Trasciani, Celic, Carillo, Fazzi; Fofana (66′ Konate), Marginean (66′ Damian), Rizzo; Goncalves (55′ Statella), Adorante (54′ Piovaccari), Russo (60′ Simonetti)
A disp.: Caruso, Fantoni, Camilleri, Rondinella, Balde, Angileri, Busatto
All.: Raciti
Foggia (4-3-3): Alastra; Martino (14′ Nicolao), Sciacca, Girasole, Rizzo; Garofalo, Di Paolantonio, Rocca (76′ Gallo); Merola, Ferrante (62′ Vitali), Curcio (62′ Turchetta)
A disp.: Volpe, Rizzo Pinna, Maselli, Buschiazzo
All.: Zeman

Arbitro: Angelucci di Foligno
1′ Assistente: Camilli di Foligno
2′ Assistente: Trasciatti di Foligno
Quarto Ufficiale: Monesi di Crotone

Ammoniti: 22′ Adorante (Mes), 41′ Celic (Mes), 67′ Konate (Mes), 76′ Alastra (Fog), 89′ Piovaccari (Mes)
Espulsi: /