Agnelli: “Questa maglia mi d� ancora emozioni come la prima volta”

0
38 views

Il gol del pareggio, la vittoria in campo. Il tutto nel giorno in cui viene omaggiato per le sue 200 presenze con la maglia del Foggia. Per Cristian Agnelli questa � una serata indimenticabile, speciale, da incorniciare. In mixed zone il capitano rossonero � raggiante: “Questo � un momento che speravo e desideravo. Quando ci credi fortemente in qualcosa, poi questa si avvera. Fare gol e vincere la partita nel giorno in cui vieni omaggiato per le tue 200 partite, ti riempie di orgoglio. Per me � un traguardo molto bello dopo questi 6 anni e me lo tengo stretto, � un po´ come indossare questa maglia per la prima volta, � la stessa emozione. La maglia rossonera per me � come la maglia della nazionale, e quello che faccio lo faccio per Foggia, per la maglia, per i tifosi. Questa gioia poi arriva dopo un momento difficile per via di qualche sconfitta nelle ultime partite. Vincere era vitale per noi, ho detto ai ragazzi di uscire a testa alta. Ovvio che poi in campo c´� anche un avversario, si sono chiusi bene e hanno anche fatto un bel gol. Io ci ero andato vicino gi� nel primo tempo ma non c´ero riuscito. Poi nel secondo tempo siamo riusciti a ribaltare la partita. Noi sappiamo di valere tanto, ma in questo campionato pu� succedere che anche quando giochi meglio, l´avversario riesce a infilarti in contropiede, per questo le gare sono sempre difficili. Ma oggi la squadra ha messo il cuore in ogni azione.
Fedato? Un grande giocatore, se il mister lo manda in campo � perch� in allenamento vede cose buone. Dispiace per i fischi, non fanno bene, a volte la gente esagera un po´. A fine gara ho parlato con lui, capisco il momento, ma deve essere bravo a reagire a queste cose”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui