Avellino, Novellino: �Ripartire con l´atteggiamento del secondo tempo con il Pescara�

0
32 views

Troppo importante per fallirla. La tappa di Vercelli � leggermente in salita, ma l�Avellino deve affrontarla con lo sprint di chi deve mettersi al sicuro il prima possibile. Contro la Pro ci sono in palio punti pesanti, la palla scotter� ma Walter Novellino confida nell�orgoglio e nella reazione della sua squadra.

�Abbiamo preparato questa partita consapevoli della nostra forza � ha spiegato il tecnico biancoverde � � una gara importante per entrambe. Prima di perdere con il Carpi, la Pro Vercelli ha ottenuto risultati positivi. Andremo su un sintetico molto pi� veloce del nostro�. �Dobbiamo ripartire dal secondo tempo con il Pescara per atteggiamento � ha aggiunto � posso schierare le due punte con pi� moduli�. Una necessit�, manifestata dopo la gara di domenica scorsa, che dovrebbe concretizzarsi secondo l�assetto tattico del 3-5-2.

Torner� dal primo minuto Luigi Castaldo in coppia con Matteo Ardemagni. Angelo D�Angelo figura tra i convocati, ma non ha l�autonomia necessaria per supportare la gara dall�inizio. In mediana allo spazio a Davide Gavazzi e Salvatore Molina come interni. Non � ancora il momento invece di Leonardo Morosini che dovrebbe essere convocato contro il Bari: �Non sono ancora scaduti i termini di guarigione � ha evidenziato Walter Novellino � manca ancora una settimana, non sar� convocato, verr� con la squadra ma non possiamo rischiare�.

Fin qui la presentazione della partita, ma l�antipasto di Pro Vercelli-Avellino � stato anche altro con un bel sassolino tolto dalla scarpa. �Vorrei ricordare ai sordomuti che stiamo giocando con parecchi infortunati da tanti mesi � ha tuonato con una dichiarazione al veleno � abbiamo una partita in meno, abbiamo fatto brutta figura solo a Salerno e giocato un buon secondo tempo con il Pescara che ha speso pi� di noi sul mercato�. Poi la precisazione a scanso di equivoci: �I sordomuti sono i giornalisti�. Il sassolino ha destinatari precisi.

E come se non bastasse una stoccata sugli obiettivi che fanno rima con il mercato. �La societ� non mi ha chiesto i playoff ma una salvezza tranquilla e sono convinto che l�Avellino la raggiunger� � ha assicurato � senza infortuni saremmo gi� a 40 punti e staremmo qui a parlare d�altro. Non del giornalista che si nasconde. Se il presidente mi avesse chiesto di vincere il campionato, ci sarebbero stati altri calciatori�. Walter Novellino ne ha per tutti: � una vigilia carica di tensione.

fonte: irpinianews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui