AVELLINO: Taccone, “Stiamo lavorando per riportare la squadra tra i protagonisti”

0
19 views

Un´amabile telefonata di auguri per l´anno nuovo che TuttoAvellino.it ha realizzato con il maggiore azionista dell´Avellino, il dott. Walter Taccone, � stato l´irrinunciabile e prezioso spunto per un velocissimo resoconto di ci� che ha portato il 2011 al calcio avellinese e soprattutto per quel che, ci si augura, ancora di migliore possa portare il 2012.

Dott. Taccone, nel porgerle i nostri piu´ sinceri auguri, non possiamo non cogliere l´opportunit� di chiederle un pensiero, al volo, su quest´anno che va agli archivi.
“Si, innanzitutto vorrei cogliere io l´occasione per fare arrivare a tutti i tifosi e gli sportivi avellinesi sparsi in tutto il mondo gli auguri piu´ affettuosi per un magnifico 2012, magari condito da nuove e ancora piu´ belle soddisfazioni per i nostri amatissimi colori biancoverdi. Per quanto concerne l´anno che ci sta lasciando, non posso non esprimere la mia piu´ viva soddisfazione per i traguardi che in questi dodici mesi ha raggiunto la nostra societ� e la nostra squadra. Per l´aspetto societario, siamo felici di avere fatto la scelta giusta dopo la sfortunata finale play off di Trapani. Per noi era tale e tanta la voglia di tornare, dopo due anni appena, laddove l´Avellino era prima della sua scomparsa, che ci siamo subito e volentieri sobbarcato un impegno economico non indifferente per investire sulla categoria. Certo questo ha limitato il nostro budget per la campagna acquisti, ma i tifosi avellinesi, che sono molto intelligenti, hanno capito il nostro sforzo. Del resto noi siamo stati chiari sin dal primo giorno di quest´affascinante avventura in 1^ Divisione: salvezza (magari tranquilla) in primis, ed auspicabile valorizzazione dei giovani, per portare avanti un discorso di alta competitivit�, magari gi� nel secondo anno. E debbo dire che i risultati finora ottenuti sono sotto gli occhi di tutti: 25 punti in 17 gare con un manipolo di giovani, allenatore compreso, sono un ottimo viatico per una seconda parte di stagione agonistica, che ci auguriamo sia foriera di nuovi successi”.

Ecco, dott.Taccone, proprio a proposito di auspicabili soddisfazioni ancora migliori nella seconda parte di questo campionato, che comincia subito tra otto giorni, cosa pu� dirci, e magari anticiparci, sul lavoro che stanno portando avanti i due ragazzi, come li chiama lei, Enzo e Massimiliano?
“Mio figlio e l´avvocato Enzo De Vito stanno facendo un lavoro incredibile, veramente encomiabile sia sul piano, fondamentale, del contenimento della spesa che su quello della qualit� della stessa. Penso di non dire una cosa non condivisibile se dico che, riferendomi al rapporto costo benefici, i responsabili tecnici stanno ottenendo risultati ottimi. I tre nuovi arrivi non graveranno piu´ di tanto sulle nostre casse e, quel che piu´ conta, si tratta di tre ottimi calciatori, che potranno innalzare il tasso tecnico della rosa a disposizione di Bucaro. Sono convinto, in particolare, che Raffaele Moxedano (sul conto del quale ho sentito qualche commento non lusinghiero da parte di chi non conosce il ragazzo) potr� dare veramente un contributo prezioso per l´Avellino”.

S�, anche noi che conosciamo bene Raffaele, ne siamo convinti. Per�, esimio dottore, non ci ha detto niente circa il sostituto di Correa.
“Guardi, io ne so forse quanto lei, perch� quei due (Enzo e mio figlio) non fanno trapelare niente, perch� giustamente sanno che � meglio lavorare a fari spenti, senza lasciare tracce e soprattutto senza indicare piste particolari. Posso dirle che Correa ha diverse richieste anche da squadre importanti e quindi non abbiamo nessuna preoccupazione per la sua cessione. In merito, invece, al suo sostituto, la direzione tecnica dell´Avellino intenderebbe puntare su un giovane di prospettiva, in grado di sostituire degnamente l´argentino e, nello stesso tempo, garantire il minutaggio degli under e costituire un riferimento concreto per il prossimo campionato, che vogliamo disputare da protagonisti”.

Fonte: tuttolegapro