Beppe Signori ad un passo dalla Pro Vasto

0
49 views

La maglia biancorossa l´ha già indossata: era l´estate 2005 e lui, amico del compianto Giuliano Fiorini, partecipò all´Aragona ad una amichevole tra la Pro Vasto ed il Cervia, la squadra dell´allora reality show di Italia 1 ´´Campioni´´. Ora con quella maglia, due anni dopo, Beppe Signori potrebbe diventare il nuovo ´´re´´ dello stadio vastese. Tra le varie trattative intavolate dalla dirigenza per l´ingaggio di un attaccante di qualità, infatti, figura anche quella con la trentanovenne ex punta di Foggia (dove esplose sotto la guida tecnica di Zdenek Zeman), Lazio, Bologna e della nazionale azzurra. Sarebbe un bel colpo, non c´è che dire. Gli anni passano per tutti, le qualità, però, restano ed a Beppe Signori di certo non fanno difetto. In un campionato non eccelso come quello attuale di serie D nel quale impegnata la Pro Vasto, poi, potrebbero risultare sicuramente decisive per chi potesse avvalersi del suo estro e del suo innegabile talento. Beppe Signori, per gli amanti delle statistiche, è il settimo marcatore di sempre nella storia della serie A italiana, avendo realizzato complessivamente la bellezza di 188 reti. Per lui anche tre titoli di capocannoniere, vinti con la maglia della Lazio nel 1992-1993, nel 1993-1994 e nel 1995-1996 (ex aequo con Igor Protti). Impressionante soprattutto il numero di goal nelle prime due stagioni nella Lazio, il 1992-1993 e il 1993-1994 quando, sotto la guida di Dino Zoff, in una squadra buona ma non da ´´scudetto´´, realizzò 49 reti in due campionati. Dopo tredici stagioni in serie A, chiuse indossando la maglia del Bologna, ha lasciato il calcio italiano per giocare con i greci dell´Iraklis (2004-2005) e con gli ungheresi del Sopron (2005-2006). Ora la nuova affascinante avventura di Vasto? Staremo a vedere.
fonte: www.histonium.net
fonte foto: RaiSport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui