Berlusconi confida: “Puricelli il mio idolo da bambino”

0
14 views

In un´intervista rilasciata alla ´Gazzetta dello Sport´, il presidente del Milan Berlusconi ha confidato che il suo idolo da bambino era l´uruguiano Ettore Puricelli, soprannominato ´Testina d´oro´ per le sue doti di colpitore di testa, e che rimase al Milan tra il 45´ e il 49´. Il nome di Puricelli, in ogni modo, si lega più che mai con i colori rossoneri: se infatti in Lombardia riusci a vincere anche uno scudetto da allenatore (1955), sempre in panca lo stregone sudamericano si legò alla storia del Foggia. Prima il connubio con Balestri si rivelerà vincente, con i dauni che si salveranno nella massima serie con ben due giornate d´anticipo, poi conquisterà una impensabile promozione, dopo un lungo inseguimento al Livorno, che riporterà il Foggia in serie B. Un destino che, come mostra la storia, lega il nome di Puricelli ai colori rossoneri e che, è proprio il caso di dire, sono nel dna del signor ´Testina d´oro´.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui