Bonacina: �Credo in Pavone. Non deluderemo�

0
29 views

Il ds: �Bloccati otto giocatori�. Furia Casillo: �Sau? Voglio soldi senn� ce lo teniamo in rossonero�

FOGGIA – L�entusiasmo di Valter Bonacina, la rivoluzione della rosa e la lite col Cagliari per Sau e Burrai. Sono i punti salienti emersi nella presentazione del nuovo allenatore del Foggia, apparso assai motivato. �Sono contento di essere qui, l�eredit� di Zeman non mi spaventa – dice Bonacina, 46 anni, debuttante tra i prof col preparatore Luca Medolago e il vice Luigino Pasciullo -. Ho difucia nella rosa che confezioner� il ds Pavone e nella politica del club, imperniata sui giovani. Obiettivi? Fare bella figura e cercare di vincere: so che la piazza � esigente�. Ritiro, forse, a Valdaora dal 17 Luglio.

Squadra da rifare – Introducendo Bonacina, Pavone fa il punto sul mercato. �Con lui, c�� un taglio netto col passato: la squadra dell�anno scorso andr� ricostruita. Dei vecchi, resteranno solo Tomi e Perpetuini (dovrebbe essere rinnovato il prestito dalla Lazio, ndr). Gli altri andranno tutti via, compreso Kone, (ex allievo di Bonacina, ndr), perch� hanno offerte da serie superiori. Ci saranno giovani molto interessanti, siamo ambiziosi ma non ci sveneremo�. E i nuovi acquisti? �Abbiamo bloccato otto giocatori, ma non possiamo ancora ufficicializzarli: temiamo che ce li soffino. Un esempio? C�� l�accordo con Ginestra, ma potremo depositarlo solo il 1� Luglio�. Tra i probabili nuovvi, i baby Molina (Atalanta), Cristofari (Palermo) e Ciciretti (Roma).

Buste – Quindi, il ciclone Pasquale Casillo. �Stamane ho restituito la compropriet� d�Insigne al Napoli, ma ho litigato con Cellino (patron del Cagliari, ndr) per Sau e Burrai. Se non troviamo un accordo, andremo alle buste e vedremo come andr� a finire. Su Sau voglio monetizzare, senn� ce lo portiamo in C. Ammesso che ci restiamo e non ci ripeschino per il calcio scommesse…�. Infine, Casillo ha ribadito l�esistenza di contenziosi con i vecchi soci e l�invito ai tifosi ad abbonarsi subito. Agibilit� stadio Zaccheria: si confida in una schiarita entro una settimana da parte del Comune.

Fonte: La Gazzetta dello Sport