Bressan pentinto: “Questo scandalo mi ha rovinato”

0
26 views

Mauro Bressan � tornato in libert�. L�ex Fiorentina era agli arresti domiciliari dallo scorso 1 giugno, giorno in cui scoppi� lo scandalo del calcioscommesse. Bressan, secondo l�ordinanza del gip, era l�anello di congiunzione tra Bellavista e il �gruppo degli zingari�: “Volevo fare il direttore sportivo, avevo ottenuto la qualifica e fatto dei colloqui. Ma questa � una mazzata, tutti continueranno a ritenermi colpevole. Ora chi mi vorr�?”. Nella sua intervista a Tuttosport, l�ex calciatore ammette tuttavia un paio di ingenuit� colossali: “La prima – dice – � una telefonata a Gegic (maggior esponente del gruppo degli zingari e con cui Bressan aveva giocato a Chiasso, ndr) per metterlo in contatto con Bellavista. La seconda � aver suggerito, durante una telefonata, di puntare sull�over di Taranto-Benevento. Mi sembrava una gara indirizzata”. “Scommetto di rado, anche con Bettarini – ha spiegato lo stesso Bressan -. Ma lo facciamo per gioco e per prenderci in giro”. Adesso le preoccupazioni maggiori: “L�incubo, forse, � finito. Ma per tre giorni mi � stato buttato addosso un sacco di fango senza che ne sapessi nulla. La mazzata rimane, mai nessuno ha parlato di presunzione d�innocenza. Avevo appena concluso il corso da direttore sportivo e avuto colloqui telefonici. Ma questo � uno tsunami devastante, per la gente sei comunque colpevole”.

Fonte: resport