Calcio Foggia 1920-Fidelis Andria, l’analisi dell’avversario

0
112 views
logo fidelis

Per la decima giornata di Serie C, il Foggia di mister Fabio Gallo sfiderà la Fidelis Andria tra le mura amiche dello Stadio Pino Zaccheria. Il match è in programma sabato 22 ottobre 2022 alle 14.30.

IL CAMMINO DELLA FIDELIS

La formazione biancazzurra diretta da mister Mirko Cudini, tecnico balzato agli occhi della cronaca soprattutto grazie agli onori conquistati in sella al Campobasso nel corso della stagione 2021/2022, arriva in terra foggiana dopo un’importante vittoria, giunta in casa per 3-0 sul Messina. La Fidelis in 9 partite giocate ha collezionato 6 punti, numeri che valgono il 19° posto in classifica. 1 vittoria, 3 pareggi e 5 sconfitte, sono questi i risultati raccolti dalla compagine federiciana.

L’Andria ha conquistato la maggior parte dei punti in classifica (ben 5 su 6) sul rettangolo verde dello Stadio degli Ulivi. La compagine pugliese 9 dei 16 gol subiti li ha incassati nella prima frazione di gioco, andando a confermare la strana regola non scritta della Serie C: “Chi prima subisce gol, prima lascia i tre punti sul campo”.

GOL FATTI O GOL SUBITI?

Per il 4-3-3 di mister Cudini il numero critico è senza dubbio quello relativo ai gol incassati: 16. Per le gioie, invece, 9 volte gli uomini biancazzurri hanno punito gli avversari. Paolini e Urso, entrambi con due reti, sono in testa alla classifica marcatori del club. È una squadra molto giovane quella costruita in estate e messa a disposizione del tecnico marchigiano. 22.8 anni di media la rendono tra le più giovani del campionato. Occhio allo spazio temporale che va dal 31’ al 35’ e quello che va dal 56’ al 60’, momenti in cui la Fidelis scalda i motori e trova la marcatura.

fonte: calciofoggia1920.net