Campilongo risponde alle domande dei tifosi

0
23 views

Quasi un´ora e mezza per rispondere a 360° a quasi tutte le domande pervenute. Si è da poco concluso il forum di Calciofoggia.it con l´allenatore dei satanelli Campilongo. Cordiale, pacato, in tuta da allenamento, ha risposto senza problemi alle tantissime domande e commenti (sia pro che contro) giunte dai nostri gentili utenti, nella hole dove il Foggia attualmente è ritiro prepartita. Dal mercato, alla stagione in corso, dalla tattica ai pregi e difetti dei suoi giocatori. Il buon Sasà non si sottrae a nulla. Ecco un lancio di alcune risposte del tecnino napoletano. A breve seguirà l´intera discussione con le domande e risposte tra tifosi e Campilongo.

Si comincia con l´argomento D´Amico, in ombra in questo inizio di campionato: “E´ abitutato a giocare con gente aggressiva, deve ancora adattarsi”. Sull´esordio con tanti di saluto alla curva (qualcuno scriveva, non l´hanno fatto Zeman e Marino, chi si crede Campilongo?) lui sorride: “Io saluto sempre per educazione”. Poi cominciano gli argomenti caldi: perchè il Foggia non riprende Shala: “L´ho sempre stimato, magari tornasse… è un giocatore che si adatta alle mie caratteristiche, lo prenderi a gennaio”. Perchè mandar via Sgarra e Pagliarulo: “Rinaldi lo volevo io, Lisuzzo l´ha preso Di Bari, come Delli Carri. A quel punto non potevo tenere anche loro”. Su Salgado: “Il giocatore voleva la B, anche se forse si è pentito. Non lo riprenderei però a gennaio”. Non riaspetterebbe però il 31 agosto per avere a disposizione tutto il gruppo: “Le squadre si fanno a luglio, è stata un´esperienza che mi è servita. Tra l´altro sono stato spiazzato dalle condizioni fisiche di Plasmati e Del Core”. Sui portieri: “Se mi tenevano Marruocco ero il più felice del mondo. Volevo Polito o Barasso. Castelli e Agazzi sono grandi portieri, il mio modulo però richiede una grande abilità nelle uscite e con i piedi”. Su Groppi: “La Triestina l´ha inserito nella trattativa Princivalli, non è però venuto a far numero”.

Sul campionato attuale, si comincia dalla esplusioni: “A Sassuolo ero convinto che avevano capito la mentalità, quell´espulsione ci ha condizionato molto. E´ stata una batosta che si è fatta sentire tantissimo”. Sul modulo: “Non cambierei mai il 4-3-3. Domenica l´ho fatto a causa dell´assenza di Del Core”. Sulle critiche a Panini: “E´ sfortunato, occasioni negative capitano sempre su di lui”. Arriva anche qualche messaggio-proposta da Cava: scambio Ercolano-Mounard cosi vi indebolite. Sasà ha la risposta pronta: “Tenetevelo Ercolano e ringraziate che ve l´ho portato due anni fa”. Su Tarantino che domenica ha messo in difficoltà i rossoneri sul 2-1: “In 11 contro 11 è stato nullo”.

Si passa alle individualità dei suoi giocatori. Mounard: “E´ più bravo di Del Core perciò non lo metto sinistra. Lui sa usare entrambi i piedi e si può sacrificare”. Su Del Core: “A Cava l´avrei messi centravanti. E´ bravo, furbo, rapido”. Colombaretti: “Lo stimo moltissimo, si stava sacrificando molto ed è un elemento duttile”. Sull´espulsione di Plasmati: “Avevo detto di stare tranquillo, non ho parlato però negli spogliatoi. Le analisi si fanno a freddo”.

Su Foggia calcistica: “E´ un piazza che non merita la C, è una cosa che non le appartiene”. Su Foggia città: “Faccio casa e campo, non la vivo”. Vorrebbe rimanere anche l´anno prossimo: “Se ci sono le condizioni sì, poi Foggia in B è come allenare il Napoli”. Proprio il Napoli, la squadra del suo cuore: “La tifo come giusto che sia, non mi offendo però sui cori contro i napoletani da parte dei nostri tifosi”.

Sulla stretta attualità, infine: “Con la Cremonese gara importantissima. Credo tantissimo nella riscossa della squadra”. Sulla fiducia della società, specie dopo la polemica col ds Di Bari: “Io credo nel mio lavoro. Anche dopo il Cittadella credevo nel mio lavoro, nonostante mancasse la fiducia. Poi è logico che l´allenatore e il suo staff sono sempre in discussione”.

Nella foto Campilongo che risponde alle domande dei nostri utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui