Carpi, Poli: �Non possiamo sederci, voglio un Carpi operaio�

0
71 views

In un momento di difficolt�, con la squadra prossima al ritiro, tocca al Capitano Fabrizio Poli indicare al Carpi quale sia la strada giusta da intraprendere. Il difensore si � ripreso dopo una brutta influenza e approfitter� della sosta per arrivare al meglio al prossimo incontro: �Io ho visto la partita di Ascoli da casa e un passo indietro c�� stato. Devo dire che anche con il Cosenza non c�� stata una grande prestazione. Non possiamo permetterci di sederci. Cosa manca? La consapevolezza di scendere in campo potendo battere chiunque. Se la nostra qualit� � inferiore bisogna metterci qualcosa di pi� a livello di cattiveria agonistica. Dobbiamo essere una squadra operaia�.

Eppure la classifica dovrebbe spingere ad un Carpi pi� aggressivo: �La nostra posizione di classifica � un�arma a doppio taglio, perch� dovrebbe imporci di fare la partita per portare a casa dei punti, ma ci mette anche in difficolt� a livello di paura, frenesia e atteggiamento in campo. Sappiamo di avere poco margine di errore e con uno sbaglio ci affossiamo da soli. Da professionisti non deve capitare. La mia condizione? Sto avendo quello che non ho mai avuto: dopo avere giocato tante partite consecutive in passato, adesso sono stato sfortunato con un problema al polpaccio fastidioso e una influenza che finalmente � passata�.

Il ritiro: �Lo consideriamo giusto, siamo noi i primi a sapere che la situazione cos� non va bene. Serve una svolta, serve mantenere la nostra compattezza ritrovando certezze che al momento sono mancate�;

Ritorno al mercato estivo. Un Poli che ha rischiato di lasciare Carpi?: �Mai come questa estate si sono susseguite tante voci, ma non sono stato vicino dall�andare via. Ero e sono capitano di questa squadra e a discapito di qualche voce non c�� stato nulla di concreto�. E restando al mercato, � recente la voce di un possibile ritorno in biancorosso per Lorenzo Lollo: �Un gran colpo della societ� e per lo spogliatoio. Lui si fa sentire, dovesse tornare ben venga. Ci darebbe una grossa mano�.

fonte: carpicalcionews.it