Caruso ed i movimenti del Foggia al Quark Hotel

0
42 views

Facciamo il punto sul mercato del Foggia, dopo pochi minuti dalla chiusura delle trattative al Quark Hotel di Milano (le operazioni, comunque, potranno continuare fino a fine agosto). Raggiungiamo telefonicamente il responsabile dell´area tecnica del Foggia Francesco Caruso. “Siamo stanchi ed un pò rammaricati per l´atteggiamento riscontrato nei nostri confronti. – ha esordito il diesse rossonero – Non capisco perchè c´è tanta diffidenza nei confronti di Coccimiglio, il quale ha dimostrato con i fatti quanto sia affidabile e determinato. E´ un calciomercato difficile, ma nei confronti del Foggia c´è stato un accanimento particolare da parte degli addetti ai lavori”. Per quanto riguarda gli affari conclusi? “Abbiamo ceduto Mariniello in comproprietà al Catania in cambio di un calciatore ancora da scegliere (tra il Catania e l´Acireale) più un conguaglio. Abbiamo rescisso il contratto con Mengo, mentre lo abbiamo prolungato a Stefani, Catalano ed Efficie, i quali resteranno con noi. Così come resteranno La Porta, Costanzo, Sapienza e Moro (riscattato dall´Udinese). Del Core lo volevano praticamente gratis ed allora abbiamo deciso di tenercelo. Lunedì parleremo con l´Udinese per Da Silva. Al momento non abbiamo pensato alle trattative in entrata perchè volevamo prima sfoltire la rosa. In ogni caso avremo tempo fino alla fine di agosto per completare l´organico”. Un organico che, contrariamente alla volontà espressa da Coccimiglio, ripresenterà molti atleti della passata stagione. Per conoscere la vera fisionomia del Foggia del prossimo campionato, ci sarà da attendere ancora qualche giorno (o settimana). Probabili arrivi il portiere Brandi(ex Montevarchi) e l´attaccante Cellini (riscattato dal Prato). Potrebbe arrivare l´attaccante Kanjengele dal Catania.