Casertana-Reggina 2-2: Taurino salva i falchetti a tempo scaduto

0
29 views

La Casertana non va! Dopo l�ultima vittoria interna, un mese fa, il 14 settembre 2-1 col Taranto (54�- 77� Giannone) trova un pari nel recupero grazie ad una giocata di Taurino e alla grinta di Carriero. Pari che premia la volont� della squadra, ma la Reggina fa la partita e forse meritava anche di pi�.

PRIMO TEMPO ヨ In una giornata estiva al ムPintoメ con ospiti dメeccezione come Zeman e Andrea Silenzi, la Casertana ritrova Matute ma perde Rainone al centro della difesa con Lorenzini che fa lメesordio in campionato.

Reggina che gioca assai bene, specialmente in contropiede e crea davvero diversi grattacapi alla difesa rossobl�, al 14� da un errore di Finizio, Porcino recupera palla sulla sinistra, traversone sul destro di Coralli che batte Ginestra.

La risposta rossobl� non arriva, da segnalare solo un affondo di Giorno con conclusione sballata, ma � sempre pericolosa la Reggina nelle ripartenze e nell�approfittare degli errori dei giocatori di casa, al 28� ci mette una pezza Gigi Pezzella che salva su Oggiano lanciato a rete.

Ancora Reggina vicina al raddoppio al 37メ con Bangu che mette in mezzo per Coralli con Ginestra che esce di piedi e salva tutto.

A sorpresa pareggia la Casertana: tiro da fuori di Matute con palla che � svirgolata, Sala non blocca e devia alla sua destra, arriva Carlini che mette subito al centro con Carriero che salta pi� alto di tutti e insacca.

SECONDO TEMPO ヨ Parte bene la Reggina che approfitta di un errore di Lorenzini in alleggerimento con Porcino che non approfitta calciando debolmente da ottima posizione.
Reggina che per� trova il raddoppio al 12�: Porcino non contrastato da D�Alterio al limite dell�area, mette palla lunga sul secondo palo sull�accorrente Coralli che realizza a botta sicura, con Lorenzini distratto.
Pezzella mette palla da sinistra al 24メ Corado vicino allメappuntamento col pallone, Kosnic di testa lo anticipa in maniera provvidenziale, sul capovolgimento di fronte Porcino sbaglia mira appena in area.
Due minuti e la Reggina riparte in contropiede, nuovamente, Porcino ubriaca Finizio, mette palla a Coralli che di destro prende il palo pieno alla sinistra di Ginestra.
I ragazzi di mister Tedesco, anche se in modo confusionario, tentano di attaccare, al 36メ bella palla di Rajcic per Orlando che tenta la rovesciata, ma non trova il pallone.
In pieno recupero dopo lメespulsione di Pezzella e Kosnic per reciproche scorrettezze, Carriero recupera una palla con tanta grinta, palla per Taurino che dopo un palleggio fa partire un razzo che si infila allメangolino alto alla destra di Sala, Pari che fa esplodere il ムPintoメ.

CASERTANA-REGGINA 2-2

CASERTANA (4-3-3) ヨ Ginestra; Finizio, DメAlterio, Lorenzini, Pezzella; Carriero, Matute, Giorno (19メ s.t. Corado); Giannone (10メ s.t. Taurino), Orlando, Carlini (31メ s.t. Rajcic). A disp.: Anacoura, Fontanelli, Potenza, De Marco, Ramos, Gala, Colli, Ciotola, Porcaro. All.: Andrea Tedesco

REGGINA (4-3-3) ヨ Sala; Cane, Gianola, Kosnic, Possenti; Bangu (31メ s.t. Knudsen), Botta, De Francesco; Porcino, Coralli (41メ s.t. Lancia), Oggiano (31メ s.t. Carpentieri). A disp.: Licastro, Maesano, De Bode, Tripicchio, Cucinotti, Silenzi, Bianchimano, Lancia, Mazzone, Tommasone. All.: Karei Zeman

ARBITRO: Andrea Zanorato di Vicenza ヨ ASSISTENTI: Grillo di Pordenone e Falco di Bari

RETI: 14メ Coralli, 41メ Carriero, 12メ s.t Coralli, 45+2 s.t. Taurino

AMMONITI: Orlando (C), Cane, Sala (R)

ESPULSI AL 45メ S.T. Pezzella (C) e Kosnic (R) per reciproche scorrettezze.

NOTE: Giornata Calda, campo in perfette condizioni. Spettatori 2000 circa con 30 da Reggio Calabria

fonte: sportcasertano.it