Catania, Rigoli: �Spero questa vittoria ci sblocchi�. Di Grazia: �Un giorno che non scorder� mai�

0
22 views

Il tecnico del Catania Pino Rigoli ha commentato il derby vinto contro il Messina.
�Anche altre prestazioni sono state di livello, oggi siamo riusciti a segnare. Spero che con questa vittoria possiamo sbloccarci, questa � una squadra che pu� vincere tutte le gare. Abbiamo cercato il gol del 3-1, nonostante qualcuno, come Calil, non stesse benissimo�.
�Di Grazia, per come lo conosco, � un giocatore che quando si accentra diventa importante perch� ha un calcio di qualit� ed � bravo nel saltare l�uomo nello stretto. Di Grazia ha finalizzato il lavoro della squadra che � stato importante. In Italia sembra debbano giocare sempre i giocatori esperti, uno come Di Grazia � giusto che giochi, anzi ritengo che avrebbe dovuto avere spazio in questi campionati gi� prima. C�� gente che a 18 anni gioca in Champions. C�� un legame anche affettivo con questo ragazzo, gli ho dato dei consigli ma � stato bravo lui�.
�A parte qualche partita, come quella di Matera, nelle altre sono stati gli episodi a fare la differenza. Non so se il gol annullato a Calil fosse regolare, ci godiamo la vittoria. Abbiamo un organico importante, sono contento di aver portato in panchina De Rossi e Piermarteri. La societ� mi ha messo a disposizione giocatori validi�.
�Bisogna vivere partita dopo partita, questa vittoria vale solo tre punti. Non facciamo ragionamenti che per il momento sono pi� grandi di noi. Anche Barisic vuole dimostrare tanto, si � un po� innervosito dopo il gol sbagliato ma ci sta, � giovane. Ha tentato una giocata importate, esibendo personalit�.
�Bucolo ha grande esperienza, Scoppa deve adattarsi ai ritmi della Lega Pro. Adesso bisogna pensare a portare avanti questo progetto, vivo questa situazione con grande equilibrio, guardiamo partita dopo partita. Ben vengano le critiche, se propositive, mi fanno crescere. Calil ha fatto una grande partita, da Russotto, sono onesto, mi aspetto di pi�. Paolucci fuori? Scelta tecnica. Per come si � allenato in settimana meritava di giocare�.

� stato l�indiscusso protagonista del derby, Andrea Di Grazia. L�attaccante rossazzurro ha parlato al termine del match
�Sono davvero contento. Questa giornata credo che per un catanese sia il top. Gi� da domani bisogna pensare alla prossima, ma sono davvero al settimo cielo. Sto bene fisicamente, io cerco di dare sempre il meglio, l�importante � che la squadra vinca. Ringrazio il mister, che continua a darmi fiducia�.
�Ho sempre detto che nel caso in cui avessi segnato sarei corso sotto la Nord. Il secondo gol? Ci ho provato, ho avuto anche fortuna perch� il difensore non � arrivato sulla palla. Paragone con Orazio Russo? � ancora presto, � un paragone molto importante. Porto a casa il pallone dopo la tripletta, con la firma di tutta la squadra�.
�Il mister mi ha detto di continuare cos�. Per me lui conta tanto, persona importantissima per la mia carriera. � come se fosse un secondo padre. Oggi volevamo la vittoria a tutti i costi e si � visto. Dopo il gol ho indicato il cielo, perch� ho perso pap� quando ero piccolo. I gol sono dedicati a lui e al padre di un mio amico, anche lui scomparso�.
�Ho fatto tanti sacrifici, se sono qui � anche grazie a mia mamma, che mi accompagnava sempre agli allenamenti. � stato tutto bellissimo, compreso gli applausi dei tifosi al momento della sostituzione. Un giorno che non scorder� mai�.

fonte: catania46.net