CAVESE: si aggrava la situazione

0
24 views

Giuseppe Spatola � prossimo ai saluti. Ieri sera il patron � stato in Comune per l�ennesimo incontro con il sindaco Marco Galdi e con il resto dei consiglieri, e secondo indiscrezioni che filtrano da Palazzo di Citt�, probabilmente affider� la sorte della societ� nelle mani del primo cittadino. La decisione definitiva dovrebbe essere resa nota oggi. Deluso dall�esito dei tentativi istituzionali di coinvolgere uno o pi� imprenditori nel progetto diinvestire nella Cavese, Giuseppe Spatola ha voluto incontrare Galdi proprio per capire dal primo cittadino come stanno andando i sondaggio. Ma ci� che il patron temeva, vale a dire che la Cavese con pochi soldi rischia di uscire di scena, potrebbe davvero verificarsi.

Come Spatola aveva fatto capire a chiare lettere, di speranze ce ne sarebbero state poche se entro la giornata prevista, cio� ieri, non fosse arrivato in soccorso della societ� aquilotta nessun imprenditore: venti giorni di attesa prima della fine di giugno ora sono di meno rispetto a quanti giorni c�erano al tempo dell�assemblea pubblica del mese scorso. Con l�uscita di Spatola, andrebbe chiaramente a monte anche il progetto tecnico inizialmente abbozzato da questi, un progetto che sarebbe dovuto ripartire da mister Franco Dellisanti come allenatore e da Nicola D�Ottavio come ds. Quale dovr� essere d�ora in poi il futuro della societ�? Certo, rimane tempo materiale per cercare di iscrivere la Cavese al professionismo, ma ci sarebbe da affrontare una stagione di sofferenza; oppure, in caso di iscrizione a campionati inferiori, si dovr� ripartire da un progetto che comporterebbe meno spese, ma un maggiore coefficiente di difficolt�.

Fonte: la citt� di salerno