Cestaro:”I ragazzi adesso si arrabbiano ma mi ringrazieranno”

0
18 views

E´ tempo di preparazione per il Foggia che agli ordini del suo preparatore Vinenzo Cestaro, lavora per ritrovare la forma migliore. “I ragazzi stanno svolgendo il classico richiamo, quello che faccio ogni anno -sottolinea Cestaro-, basato sul fondo e sulla resistenza organica”. Un lavoro sul quale, il prof. non lo nasconde, sono riposte molte speranze dello staff tecnico:”Le squadre che ho allenato hanno sempre fatto pi� punti nel girone di ritorno. Certo, le componenti nel calcio sono tante, c´� quella tattica, psicologica e soprattutto c´� il fattore C, quello che ultimamenta ci ha dato scarso aiuto”. Gli allenamenti diventano faticosissimi per i calciatori, pi� divertenti per chi li segue con il gruppo che ogni giro del campo lancia simpatici sfott� al prof. Lui risponde cos�:”Ogni giro sento qualche…commento -scherza Cestaro- ma ormai ci sono abituato. I ragazzi si arrabbiano in maniera positiva, sono professionisti e capiscono che lo sto facendo per il loro bene. La sofferenza di questi giorni si vedr� in campo e mi ringrazieranno. Poi un lavoro del genere serve anche ad allungare la carriera a qualcuno di loro”. Il lavoro procede spedito ma con qualche intoppo. “Chi ha meno minuti nelle gambe sta soffrendo di pi� -dice Enzo-, senza contare gli infortunati che stanno lavorando a parte e parlo di Biancone (postumi della distorsione) e Del Core (tendinite). Spero riescano a mettersi in sesto al pi� presto perch� questo lavoro va recuperato”.