Ciccio Caruso, ancora un avvocato nello staff rossonero

0
31 views

Il patron Giuseppe Coccimiglio, per quanto riguarda l´area tecnica ha deciso di puntare su un giovane emergente: Francesco Caruso. Proviamo a fare la conoscenza dell´avvocato che consiglierà il patron rossonero in sede di calciomercato. Nato a Termoli 37 anni fa, laureato in giurisprudenza, Ciccio Caruso, da calciatore (attaccante) ha girato mezza Italia, calpestando principalmente i campi di serie B e C1, come Cavese, Nocerina, Montevarchi, Campobasso, Baracca Lugo(con Zaccheroni allenatore), Reggina, Andria ed altri. Adesso, dietro la scrivania, si è specializzato in diritto sportivo e consulenze di mercato. Gli chiediamo come è nata questa sua avventura nell´U.S.Foggia. “Ho conosciuto Coccimiglio – dichiara Caruso – negli anni ´98 e ´99, quando militavo nel Montevarchi ed è nata un´amicizia al di fuori del calcio. Ci siamo incontrati la scorsa estate al calciomercato e gli ho consigliato qualche acquisto che si è rivelato positivo. Quando ha rilevato il club foggiano ci siamo risentiti ed è nata l´idea di inserirmi nello staff tecnico della nuova società. Nascerà una stretta collaborazione con l´equipe dell´area tecnica e per i dettagli aspetto di incontrare Coccimiglio nei prossimi giorni su in Toscana”. Questa mattina i primi contatti con la nuova realtà. “Oggi – ribatte – sono stato a Foggia ed ho conosciuto il presidente Teta, una persona che mi ha fatto una buonissima impressione. Ho conosciuto gli altri collaboratori e poi ha dato un´occhiata ai documenti ed hai contratti dei calciatori”. E sul fronte allenatore? “Su questo argomento – risponde Caruso – non posso dirvi nulla. Aspetto di parlarne con Coccimiglio, ma in linea di massima credo che lo abbia già individuato”. Un´avventura entusiasmante per un “quasi” esordiente. “Sicuramente una grande opportunita in una piazza dalle grosse tradizioni. Ci sono tutti gli stimoli ed i presupposti per cominciare un lavoro ed un ciclo dalle prospettive intriganti”.