Cittadella, Chiaretti: �Il mercato? Mi avevano cercato anche Bari, Parma e Alessandria!�

0
31 views

Il turno di stop era atteso, ma non per questo � meno doloroso. �Ne approfitter� per caricare di pi� col lavoro in questa settimana�, sorride Lucas Chiaretti che, gi� in diffida, domenica scorsa � stato ammonito per il fallo su Chibsah e dunque, sabato, dovr� saltare la trasferta del Cittadella a Perugia. �Mi spiace molto non esserci, ma quando sono intervenuto eravamo messi male in campo e volevo fermare l�azione. I miei compagni dovranno stare attenti, perch� il Perugia � una squadra per certi versi simile al Frosinone e non merita la classifica che ha�.
� stata la prima uscita ufficiale dopo la cessione al Venezia di Litteri, quello che per Chiaretti era ben di pi� di un semplice compagno.
�� vero, mi � spiaciuto tanto per la sua partenza�, conferma il fantasista di Belo Horizonte. �Nei ritiri dormivamo in camera assieme, eravamo sempre in coppia. Continuo a sentirlo, mi ha chiamato anche dopo la partita, perch� continua a sentirsi parte di questo ambiente�. Anche Lucas riconosce tuttavia che Gianluca non era quello dell�anno scorso. ��Litte� non � riuscito a tornare quello di prima, dopo la rottura dello zigomo della scorsa stagione non ha trovato continuit� a livello atletico. E lui ha bisogno di essere al 100% per rendere�.
Litteri � partito, Chiaretti � rimasto. Eppure in tanti lo hanno cercato. Si sapeva del corteggiamento del Lecce, ma non c�erano solo i salentini. �Contatti ce ne sono stati, ma quando giocavo un po� di meno. Dell�interessamento del Lecce si � parlato parecchio, ma ci sono state chiamate anche in B, da parte di Parma e Bari, che hanno contattato pure il direttore, e poi dell�Alessandria. Nel frattempo io sono tornato protagonista nel Cittadella, dove, lo sapete, sto benissimo, e tutto si � fermato l�.

Fonte: Mattino di Padova

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui