Cittadella, Venturato: �Avere una rosa importante come la nostra ci d� sicurezze importanti�

0
38 views

Queste le dichiarazioni di Roberto Venturato alla vigilia di Venezia-Cittadella: �Iunco si � allenato per la prima settimana con la squadra dopo quattro mesi. Non � convocato, ma speriamo che sia a disposizione per gioved�. Gli altri ci sono tutti tranne i tre nazionali. Bartolomei ha una botta al tendine ed � un po� infiammato. Bisogna gestirlo ma � disposizione. Credo che nell�arco di un campionato ci siano momenti come questi, ci sono cinque giocatori convocati in Nazionale, due loro e tre nostri, ma bisogna essere sereni e affrontare la partita con la giusta determinazione. Avere una rosa importante come la nostra ci d� sicurezze importanti, cos� come le ha il Venezia. Siamo due squadre che a 11 partite dalla fine sono in lotta per un obiettivo di prestigio. Ci sono 33 punti in palio e dobbiamo avere la capacit� di interpretare al meglio l�impegno. Dobbiamo cercare di fare qualcosa di positivo. Ci sar� un po� di campanilismo, c�� un seguito importante di nostri tifosi, per noi sar� un�opportunit� per stare attaccati ai nostri obiettivi. Il Venezia sta confermando quello di buono che ha fatto nel girone d�andata, viene da una sconfitta e avr� molta voglia di mettersi in gioco nuovamente. Negli ultimi due anni hanno vinto due campionati di fila, hanno grande solidit� e intensit� di gioco, � una squadra che affronter� la partita con le qualit� che hanno dimostrato di avere. So che hanno giocatori abili ad affrontare le ripartenze e altri che sanno giocare il pallone, davanti hanno Litteri e Geijo, ma in panchina ci sono anche Zigoni e Marsura. Al posto di Varnier gioca Adorni, questo ve lo posso dire. Fasolo pu� essere utile a partita in corso, ha avuto un momento di appannamento a dicembre e gennaio, ma adesso � in grande crescita e ha qualit� che pu� confermare se ci sar� bisogno di lui. Litteri? Sappiamo che � molto bravo, a Cittadella ha fatto molto bene sia tecnicamente che tatticamente, conosciamo le sue qualit�

fonte: padovagoal.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui