COSENZA: Ag. Giacomini, “Fuori per sciatalgia”

0
20 views

Conciso e diretto. In questa maniera l´agente del fluidificante mancino Andrea Giacomini, ovvero Giovanni Tateo, ha voluto rispondere alle accuse pervenute da Cosenza e relative al forfeit del suo assistito in vista dello spareggio playout con il Viareggio. Giacomini infatti era stato accusato dai dirigenti dei Lupi di non essersi presentato alla seduta d´allenamento in programma ieri a causa del mancato pagamento degli stipendi arretrati. Una falsit� che il suo agente Giovanni Tateo ha voluto smentire in esclusiva a TuttoLegaPro.com:

“GIacomini ieri non si � presentato all´allenamento solamente perch� accusa una forte sciatalgia. Un problema quello alla schiena del quale tutto lo staff del Cosenza era a conoscenza visto che risale alla vigilia della gara contro il Foggia di domenica, nella quale il mio assistito, grazie ad un´infiltrazione, ha comunque giocato novanta minuti. Trovo incredibile quanto pubblicato dal sito del Cosenza, poich�, seppur non percepisca lo stipendio da cinque mesi, Giacomini � sempre stato un professionista esemplare giocando oltretutto la maggior parte delle partite”.

Tateo poi rincara la dose contro il Cosenza reo di infangare l´immagine del suo assistito: “Non capisco questo atteggiamento del Cosenza nei confronti di Giacomini. Lo stanno solamente infangando gratuitamente oltre a comportarsi nei confronti di Andrea in maniera scorretta. Posso capire che ormai i dirigenti rossobl� non considerino pi� Giacomini un loro patrimonio dato che � in scadenza di contratto, per� questo atteggiamento � assolutamente scorretto oltre che lesivo dell´immagine del mio assistito che invece ha sempre dato il massimo per onorare la maglia cosentina”.

Fonte: tuttolegapro