Cosenza, Braglia: ᆱBisogna trovare lメunione giusta per affrontare il campionatoᄏ

0
49 views

Le parole di Mister Braglia nella conferenza pre-partita di Ascoli ヨ Cosenza:

�La Serie B � un campionato importante, noi dobbiamo farci trovare pronti. Trinchera ha fatto un buon lavoro, andiamo avanti con pazienza e fiducia. Maniero l�abbiamo preso per farlo giocare, abbiamo tanti giocatori, ma tutti dobbiamo cercare di dare una mano alla squadra, che � l�unica cosa che conta. Non so quante possibilit� ci sono di giocare in casa, il pubblico merita di vedere la squadra al S.Vito � �Marulla�. Voglio che si pensi al campionato, senza alimentare polemiche e che la gente venga allo stadio. Io sono tornato in serie B, campionato dove serve una certa personalit� e un certo carattere. La mia esperienza sicuramente conta, ma anche l�allenatore del Brescia, il pi� giovane, ognuno deve avere la propria possibilit�. Ascoli � una squadra forte, � stata completata in settimana con giocatori importanti. Ha fatto un mercato di livello, noi dobbiamo giocare una grande partita. Dobbiamo vendere cara la pelle in ogni gara. Le gerarchie le da il campo, qui gioca chi sta bene. Bisogna trovare l�unione come � stato fatto nel girone di ritorno dell�anno scorso. Noi iniziamo 3-5-2, poi se avremo problemi cambieremo. Piano piano e con calma sistemeremo tutto. Iniziamo tenendoci fuori dai guai, poi vedremo. Per Bruccini ci vorr� un�altra settimana, non verr� convocato. Garritano � un giocatore di grande qualit�, giocava mezzala anche l�anno scorso. Mi piace di lui l�impegno, la corsa e l�entusiasmo per essere tornato nella sua citt�. Mungo quando sta bene mentalmente e fisicamente riesce a tenere dei ritmi che gli altri difficilmente sostengono. In questo momento devo cercare di mettere in campo la formazione migliore. Il titolare � Saracco, se Cerofolini dimostrer� di essere il pi� forte giocher�, vale cos� per tutti, posti assicurati non ce ne sono. La Lega B ha stabilito questo format, noi dobbiamo adeguarci, non si pu� fare altrimenti. Pu� succedere che cambi tutto nella prossima settimana, per noi comunque non cambia nulla�.

fonte: ilcosenza.it