Cosenza, Braglia: �Pareggiare cos� fa male, ma il risultato � giusto�

0
46 views

Le parole dei protagonisti di Ascoli � Cosenza nella conferenza di fine gara:
Mister Braglia: �Fa male prendere gol cos�, avremmo potuto evitarlo, la potevamo chiudere ma anche loro hanno avuto occasioni importanti: nel complesso, credo sia un risultato giusto. Nel precampionato abbiamo fatto tre partite, una col Torino abbastanza complessa, per cui abbiamo ancora tanto da fare. L�anno scorso eravamo molto bravi a ribaltare l�azione, ma il ritmo era quello che era ed il campo non dei migliori, a noi l�hanno fatto rifare da zero��
Riccardo Maniero: �Dal campo ho avuto l�impressione di essere in posizione regolare sul gol, mi � sembrato che fossi dietro Gennaro Tutino al momento della spizzata: sono contento per essere andato a segno, ma mi � dispiaciuto per il pareggio arrivato all�ultimo secondo. La difesa � stata solida, la squadra compatta e pensavo potessimo portare a casa i tre punti, ma l�Ascoli � stato bravo a crederci fino alla fine: sono sicuro che ci rifaremo in casa. Ci aspettavamo che loro fossero aggressivi, forse il campo era un po� pesante e sconnesso, questo ha influito sul palleggio, ma a grandi linee questa era la gara che avevamo pronosticato: forse avremmo dovuto mettere in campo un po� pi� di malizia nel tenere la palla vicino la bandierina piuttosto che tirare in porta, ma ci servir� da sprono per le prossime partite�.
Domenico Mungo: �Uno a uno risultato giusto, ma per come si era messa la gara saremmo dovuti stare pi� attenti. Il nuovo ruolo? L�avevo gi� fatto in passato, avrei potuto fare meglio sicuramente ma il campo non ci ha messo nelle condizioni migliori per palleggiare. Pressing e giocate di qualit� le portiamo dietro dall�anno scorso, sono le cose che ci hanno portato a salire di categoria: a centrocampo abbiamo tanti giocatori di qualit�. Il Mister? A fine partita non parla mai, ci tirer� le orecchie domani al campo (ride, ndr)�.

fonte: ilcosenza.it