COSENZA, Chianello non ce la fa: � pronto Di Bari

0
23 views

Come spesso � avvenuto nei due anni e mezzo di gestione Toscano, i dubbi verranno sciolti soltanto poco prima del fischio d´inizio. Il match dello Zaccheria, che sulla carta non dovrebbe vedere i tifosi rossobl� sugli spalti salvo poi ritrovarseli in tribuna come ad Avezzano e Lanciano, � un nodo cruciale per il campionato del Cosenza. Sul tecnico reggino circolano mille voci, ma la sua squadra � intenzionata a metterle a tacere tutte quante e rilanciarsi in classifica. Stamattina � stata svolta la consueta rifinitura ed � arrivata una novit�. Chianello ha la febbre e non figura tra i 22 convocati (restano fuori anche Petrocco, Galeano, Amico e De Pascalis). Il suo posto sar� preso da Vito Di Bari che ricoperto il ruolo di terzino sinistro con efficacia gi� qualche settimana fa. Il resto della retroguardia sar� quello tradizionale con Fanucci, Porchia e Bernardi. A centrocampo servono due mediani. De Rose gioca sicuro, mentre Roselli e Marsili partono alla pari. Fiore inventer� mille soluzioni alle spalle di Biancolino, mentre il lato sul quale sar� dirottato Danti dipende da chi Toscano sceglier� tra Maggiolini e La Canna. Con il primo giocher� a destra, con il secondo sull´out mancino. Probabile, infine, la presenza in panchina di Olivieri che in settimana si � mosso egregiamente. (co. ch.)
La probabile formazione:
COSENZA (4-2-3-1): Gabrieli; Bernardi, Porchia, Fanucci, Di Bari; De Rose, Marsili; La Canna, Fiore, Danti; Biancolino. A disp: Ameltonis, Ungaro, Scognamiglio, Roselli, Virga, Olivieri, Scotto. All. Toscano

fonte: cosenzachannel.it