COSENZA: Funari incontra il sindaco. De Caro si impegna a contribuire alla salvezza

0
17 views

Il Cosenza Calcio 1914 comunica attraverso una nota ufficiale che � stata convocata l�assemblea straordinaria dei soci. L�incontro si terr� marted� 21 giugno 2011 alle ore 11 presso lo studio del notaio Stefania Lanzillotti. All�ordine del giorno l´aumento del capitale sociale mediante sottoscrizione di quote da parte di vecchi soci e/o da parte di nuovi soci e la situazione economico-finanziaria in relazione alle operazioni necessarie per l�iscrizione al prossimo campionato di Seconda Divisione di Lega Pro. I soci che non potranno essere presenti all�assemblea avranno la possibilit� di farsi rappresentare, mediante delega scritta, da un qualsivoglia soggetto che risulti essere socio della societ�.

Il Cosenza Calcio 1914 comunica, altres�, che nel pomeriggio di marted� l�amministratore unico della societ� rossobl�, Eugenio Funari, ha avuto presso gli uffici comunali un gradito incontro con il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto. Nell�occasione, l�amministratore Funari ha illustrato dettagliatamente al primo cittadino le vicende economiche e societarie degli ultimi quattro anni, riservando un particolare momento di approfondimento alle immediate esigenze della societ�. Le volont� espresse da entrambi a conclusione dell�incontro volgono certamente verso una positiva risoluzione delle vicende societarie del Cosenza Calcio 1914, oltre a confermare tutto l�impegno possibile di promuovere iniziative definitive affinch� soggetti interessati, nuovi e vecchi, possano contribuire concretamente alle esigenze economiche e organizzative della squadra. Da sottolineare che, in tal senso, nella stessa giornata di marted�, l�imprenditore cosentino Franco De Caro ha inviato al sindaco di Cosenza, e per conoscenza alla dirigenza del Cosenza Calcio 1914, una missiva con cui si impegna a contribuire alla salvezza del Cosenza Calcio 1914 con un contributo di � 100.000. Una scelta lodevole e ampiamente condivisa dalla societ� rossobl�, finalizzata a coprire parte dell�iscrizione al campionato di Seconda Divisione. Contributo, precisa il signor De Caro nella sua lettera, che verr� immediatamente elargito non appena si raggiunger� la somma necessaria al pagamento dei calciatori. �Siamo grati all�imprenditore De Caro � riferisce nella nota l�amministratore unico Eugenio Funari � che ancora una volta dimostra concretamente il suo attaccamento alla squadra della nostra citt�. Spero che il suo gesto rappresenti per altri imprenditori della nostra provincia il giusto esempio da emulare, solo modo utile da attuare per garantire la sopravvivenza e il rilancio di questa societ�.

Fonte: tuttolegapro