Di Pasquale saluta Foggia: “Essere un calciatore del Foggia e esserne il capitano sono emozioni uniche”

Ecco le parole con le quali Davide Di Pasquale, ormai ex difensore e capitano del Calcio Foggia 1920, ha salutato i colori rossoneri:

Due anni fa sono arrivato in punta di piedi , senza far rumore ed oggi vorrei fare altrimenti ma con una “leggera” differenza , che a prescindere dal mio percorso professionale lontano da questa citta,una parte del mio cuore sarà sempre lì !
Ho capito cosa significa essere un calciatore del foggia , esserne il capitano, e credetemi sono emozioni uniche che rimarranno per sempre nella mia vita e per questo voglio ringraziare ….l’intero popolo rossonero ,capace di farmi sbattere il cuore violentemente ,ogni volta che sono sceso in quell’inferno di emozioni la squadra invisibile ,i miei fratelli del bunker dello spogliatoio , tutti i mister e staff tecnici che si sono susseguiti ,società ,i magazzinieri Gino e Francesco , Mario e Fabio i fisio , lo staff medico ,lo slow, il giardiniere è il mio grande amico Diego ,il tifo organizzato che contraddistingue questa piazza come una delle più importanti in Italia !
Cara Foggia mi hai cambiato la vita in meglio ,e per questo te ne sarò grado in eterno.❤️🖤