Domenica si chiude la lotteria dei play off

0
28 views

Quasi tutti i verdetti riguardanti la Prima Divisione di Lega Pro per la stagione 2011/12 sono stati emessi. Solo il destino di Verona, Salernitana, Atletico Roma e Juve Stabia deve essere ancora segnato, con la disputa delle gare di ritorno delle finali play off in programma domenica prossima.
Dalla serie B sono retrocesse Triestina, Portogruaro, Frosinone e Piacenza. Gli emiliano sono scesi dopo lo scontro salvezza perso con l�Albinoleffe. Dalla Seconda Divisione sono salite direttamente Tritium, Latina e Carpi. Dopo i play off festeggiano il FeralpiSal� ai danni della Pro Patria di Novelli (and.1-1, rit. 2-1), la Carrarese di Buffon, che ha superato il Prato (and. 0-1, rit. 2-0) e il Trapani che ha eliminato l�Avellino (and. 2-1, rit. 1-3). Far� particolarmente piacere ai tifosi del Foggia il successo e la promozione dei siciliani (tra le cui fila militano tanti ex rossoneri come Perrone, Pagliarulo, Castelli e Filippi) ai danni degli �odiati� irpini.
Torniamo alle sentenze del campo che devono ancora arrivare per occupare le ultime due caselle ancora libere. Nel girone A di Lega Pro, nella gara di andata di domenica scorsa il Verona ha battuto la Salernitana per 2 � 0. Per gli scaligeri una ghiotta opportunit� per ritornare nel calcio che conta dopo quattro stagioni in terza serie. La formazione di Mandolini (ottimo lo score dopo il suo arrivo in panchina) ha tre risultati dalla sua parte: vittoria, pareggio e sconfitta per 1-0. I campani domenica prossima non si giocano solo la serie B, ma anche la sopravvivenza della societ�. La mancata promozione tra i cadetti significherebbe fallimento sicuro.
Nel girone che � stato del Foggia, Juve Stabia e Atletico Roma hanno pareggiato 0-0 dopo i primi 90� di gioco. Un risultato sicuramente favorevole ai capitolini, che domenica prossima hanno la possibilit� di festeggiare la storica promozione in serie B davanti al pubblico amico. Braglia e i suoi ragazzi hanno l�obbligo di vincere, altrimenti addio sogni di gloria. Non resta che attendere le gare di ritorno delle finali play off per conoscere le altre due possibili avversarie del Foggia del prossimo campionato. Tutto questo sempre in riferimento ai verdetti sanciti sul terreno di gioco ed attendendo il criterio adottato per la suddivisione dei gironi. Oltre tutto ci�, per�, c�� da mettere in preventivo una pi� che probabile rivoluzione del campionato in seguito alle sentenze relative allo scandalo scommesse, ma anche in conseguenza all�ammissione delle societ� in regola con le iscrizioni. Per il calcio si prevede una estate caldissima e ancor di pi� per il calcio di Lega Pro. Tante sono le societ� che tremano e scrutano un orizzonte piuttosto nebuloso.

Fonte: Lello Scarano ヨ Il Mattino di Foggia e Provincia