Fares e Nember: �La societ� � presente�

0
80 views

Fares: �Sono qui per fare alcune precisazioni. La societ� � presente e non � vero che non si faccia vedere o sentire. L�esonero di Grassadonia � stata una scelta societaria e gli avevamo dato fiducia non �a termine�. Il tempo che � trascorso per cercare un nuovo allenatore, cosa sul quale Nember ha lavorato alacremente nonostante le difficolt� sia dal punto di vista tecnico che ambientale, deve far capire che per noi si tratta di una scelta importante e che va ponderata in maniera attenta. Il direttore sta lavorando in maniera decisa, condividendo con la societ� tutto, come sempre � stato. Chiunque sar� o sia il nuovo allenatore del Foggia, noi abbiamo bisogno di tutti, perch� questo � un momento difficile che va affrontato. La nostra societ�, con il direttore, lo staff ed i calciatori � convinta di superare tutti gli ostacoli, ma chiediamo che la citt� capisca il momento difficile e si stringa attorno ai ragazzi. � facile salire sul carro quando le cose vanno bene. Per soli due punti l�anno scorso non abbiamo raggiunto i play-off l�anno scorso dopo che in questo momento eravamo praticamente nella stessa situazione�.

Nember: �Mi dispiace che escano tante cose negative. Accettiamo di poter sbagliare qualche scelta o non aver avuto tempi corretti. Ci sono due patron, il presidente ed io, abbiamo sempre fatto le cose insieme, condividendo gioie e dolori. Oggi stiamo ponderando la scelta per non sbagliare l�allenatore. Alcuni con cui stiamo parlando devono risolvere alcune cose personali. Abbiamo giocato domenica e rigiochiamo domani, perci� abbiamo deciso che Pavone ci accompagner� per domani, poi sceglieremo in un paio di giorni�.