Foggia, Canonico incontra gli imprenditori locali. Slitta l’annuncio del nuovo diesse

Giornata interlocutoria in casa Foggia con il Presidente Nicola Canonico impegnato su più fronti per assicurare un futuro importante al club di Via Gioberti. Dalla tarda mattinata di oggi i rappresentanti degli imprenditori locali sono a colloquio con il maggior azionista del club rossonero, nel quartier generale di Modugno, per definire e confermare i termini degli apporti economici, sotto forma di sponsorizzazioni, stabiliti nel summit tenutosi l’altra sera con l’ipotesi di una fattiva collaborazione con l’imprenditore barese. Curiosità sulle cifre che, unitamente alle proposte di rinnovo di altre aziende da sempre vicine alle sorti del Calcio Foggia, dovrebbero far lievitare notevolmente gli apporti economici della scorsa stagione. Il tutto nell’ottica di una stagione importante che dovrebbe prevedere il rilancio in grande stile del Calcio Foggia nel prossimo campionato di Lega Pro. Intanto l’annuncio ufficiale per la presentazione del nuovo diesse, previsto in un primo momento per la giornata odierna, potrebbe slittare ai primi giorni dell’entrante settimana con il club rossonero che attende di sciogliere i dubbi legati alla scelta di Pasquale Foggia che continua ad essere in cima ai desiderata della proprietà che, per evitare di essere colta di sorpresa in caso di esito negativo della trattativa, ha comunque lavorato in questi giorni ad altrettante valide alternative. Pasquale Foggia che garantirebbe piena collaborazione allo staff tecnico oltre che rappresentare un vero e proprio uomo spogliatoio così come già accaduto durante il ciclo vissuto a Benevento alla corte del Presidente Vigorito. I prossimi giorni dovrebbero essere determinanti anche per la scelta del nuovo tecnico prima di poter poi fare il punto sulla rosa a disposizione e rivolgere lo sguardo verso quelli che potrebbero essere i puntelli su cui lavorare per andare a comporre un gruppo che dovrebbe recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato. E’ questione di giorni e appena i primi tasselli del nuovo Foggia, edizione 2024-2025, saranno al loro posto si potranno cominciare a prefigurare gli scenari futuri del sodalizio rossonero.