Foggia-Pro Vercelli al “Signor X” D´Angelo di Ascoli Piceno

0
23 views

La gara che si disputer� domenica prossima allo stadio �Zaccheria� tra Foggia e Pro Vercelli, relativa alla 19� giornata della stagione 2011-12 del campionato di Prima Divisione girone A, � stata affidata al Sig. Stefano D´Angelo di Ascoli Piceno, coadiuvato dagli assistenti Leonardo Camillucci di Macerata e Emanuele Bellagamba di Macerata.

LA SCHEDA DELL�ARBITRO STEFANO D�ANGELO DI ASCOLI PICENO

L�arbitro 30enne Stefano D´Angelo � nato ad Ascoli Piceno il 26/12/1981 ed appartiene alla sezione di Ascoli Piceno della C.A.N. PRO. Comincia la sua carriera di direttore di gara nel 1998, nella vita svolge la professione di imprenditore ed � alla sua seconda stagione in C.A.N. PRO.

Le gare totali finora dirette dalla “giacchetta” di Ascoli Piceno sono state 29 di cui 5 in Prima Divisione, 16 in Seconda Divisione, 4 in Primavera ed 4 in Coppa Italia.
Non ha mai diretto gare di Finali Playoff di Prima e Seconda Divisione, gare di Semifinali Playoff di Prima e Seconda Divisione, gare di Playout di Prima e Seconda Divisione e gare di Supercoppa di Prima e Seconda Divisione.
Prima di approdare in Can Pro, D�Angelo ha collezionato 67 presenze in Can D, mentre ha esordito in Prima Divisione in questa stagione, quando diresse il 18/09/2011 l�incontro valido per la 3� giornata del Girone A CARPI-LUMEZZANE, terminato 3-0 per i biancorossi.

Il direttore di gara ascolano non ha nessun precedente con il Foggia, mentre ha gi� diretto 1 volta la Pro Vercelli in occasione della gara disputata il 06/11/2011 relativa alla 11� giornata dell�attuale campionato di Prima Divisione Gir. A PAVIA-PRO VERCELLI, conclusasi con il successo esterno per 1-2 dei sette volte scudettati piemontesi.

Nella stagione scorsa il Sig. D�Angelo raccolse ben 20 designazioni, ripartite nel modo seguente: nessuna gara in Prima Divisione, 12 in Seconda Divisione, 4 in Coppa Italia, 4 tra Campionato e Coppa Primavera, nessuna come Quarto Ufficiale in serie B e nessuna come Quarto Ufficiale In Coppa Italia serie A.
Nell´attuale stagione, invece, l�arbitro marchigiano � gi� stato chiamato a dirigere 10 gare, di cui 5 in Prima Divisione, 4 in Seconda Divisione ed 1 in Primavera.

Esaminando le statistiche riguardanti l�esito finale delle gare dirette dall�arbitro di Ascoli Piceno nella scorsa stagione, balza subito agli occhi l�altissima percentuale relativa al segno X (58,33%), seguita dal segno 1 (33,33%) e, di gran lunga distanziato, dal segno 2 (8,33%). Il Sig. D�Angelo potrebbe dunque considerarsi a tutti gli effetti un �Signor X� .

Riguardo all�aspetto disciplinare, il fischietto piceno appare un arbitro abbastanza severo se si tiene conto della media di 5,167 concernente le ammonizioni; mentre non sembra essere esageratamente fiscale circa le espulsioni (0,417).

In merito ai gol realizzati, il direttore di gara marchigiano ha concluso la stagione passata nei quartieri bassi della graduatoria per via dell�esigua media di 1,833 reti a partita.
Relativamente ai calci di rigore decretati nella stagione 2010-11, il Sig. D�Angelo figura nelle posizioni di centro-classifica in virt� della discreta media di 0,417.

Riportiamo infine qui di seguito tutte le designazioni arbitrali relative ai match della 19� giornata di Prima Divisione Girone A di Lega Pro, che si disputeranno domenica 15 gennaio, con inizio alle ore 14:30:

Lumezzane-Benevento: Daniele Minelli diVarese (Colella-Schembri);
Como-Foligno: Rosario Abisso di Palermo (Balzano-Villa);
Avellino-Pisa: Valerio Marini di Roma 1 (Delle Foglie-Ricci);
Foggia-ProVercelli: Stefano D�Angelo di Ascoli Piceno (Camillucci-Bellagamba);
Monza-Reggiana: Andrea Coccia di San Benedetto del Tronto (Oliveri-Fazio);
Pavia-Sorrento: Mirko Oliveri di Palermo (D�Apice-Gotti);
Spal-Taranto: Vincenzo Ripa di Nocera Inferiore (Croce-Marinelli);
Ternana-Tritium: Davide Penno di Nichelino (Botosso-Bonafede);
Carpi-Viareggio: Lorenzo Illuzzi di Molfetta (Guarischi-Leali).