Foggia, su Beretta c´� il pressing dell´Ascoli

0
46 views

Il primo rinforzo in attacco del nuovo Ascoli Calcio potrebbe essere Giacomo Beretta. Il 26enne attaccante nato a Varese, cresciuto nel vivaio del Milan, � ufficialmente in uscita dal Foggia del nuovo tecnico Gianluca Grassadonia e non � stato convocato per il ritiro di Ronzone, che scatter� Domenica 15 Luglio, nonostante il suo contratto scada il 30 Giugno 2019.

Si tratterebbe di un ritorno, visto che Beretta ha militato nell´Ascoli (allenato prima da Fabrizio Castori e poi da Massimo Silva) nella prima parte del campionato di Serie B 2011/2012 collezionando 14 presenze ed una rete nella sconfitta per 3-2 ad Empoli. Nel calciomercato invernale poi il Milan decide di farlo tornare alla base e di girarlo subito in prestito alla Juve Stabia.

Dopo le esperienze in Lega Pro Prima Divisione con Pavia e Lecce, � tornato in Serie B con Pro Vercelli (58 presenze, 8 reti e 5 assist), Virtus Entella (8 presenze e zero gol), Carpi (15 presenze e una rete) e appunto Foggia, club con cui � stato protagonista nel torneo cadetto appena andato in archivio con 7 reti in 28 apparizioni.

Il ds bianconero Antonio Tesoro ne apprezza da tempo le qualit� ed � in contatto assiduo con il fratello agente per portarlo nel pi� breve tempo possibile, a titolo definitivo, alla corte del nuovo allenatore Vincenzo Vivarini.

fonte: picenotime.it
foto: Antonello Forcelli