Foggia sveglia, in questo girone si gioca al calcio

0
22 views

Al Sud il calcio è calore dei tifosi, al Nord, invece, è organizzazione di gioco, utilizzo del mero rettangolo verde. Potrebbe essere questa la sintesi della prime giornate di campionato e per capirlo baste leggere i freddi dati statistici. In fondo alla classifica trovi solo squadre meridionali (Verona in crisi tecnico – societaria a parte) e non devono influenzare più di tanto le posizioni di Legnano e Monza che, nel posticipo di oggi, con un bel pareggio supererebbero entrambe il Foggia. In alto invece, lassù dove l´aria è più buona, tanto in alto da poter toccare l´Avellino con un dito, si trovano squadre come il Sassuolo, la Cremonese e il Cittadella… E´ la vittoria della voglia di giocare e dell´organizzazione tattica. Della grinta di chi ha voglia di mettersi in mostra (vedi Meggiorini, classe 85´, ottimo calciatore ma snobbato da chi insegue nomi come Evacuo, Corona e tanti altri), è la vittoria dell´organizzazione di gioco, quella che il Foggia doveva avere ma non ha mai palesato, quella che ti hanno sbattuto in faccia Lecco, Pro Sesto e, soprattutto, Cittadella. Già l´organizzazione, quella che ti permette di difenderti in otto ed attaccare in cinque, quella che ti permette di vincere le partite al di la dei mezzucci tipici del Sud, dove in uno spogliatoio può succedere di tutto, dove ci si difende ad oltranza in trasferta per strappare un misero pareggio e dove in campo chi picchia più duro vince. Il Cittadella lo ha dimostrato ieri, impartendo a tutti una sonora lezione prima di stile e poi di tattica. Mentre il Foggia protestava continuamente verso l´arbitro con sceneggiate plateali, i veneti prendevano botte in silenzio, recuperavano il pallone ed erano già dall´altra parte pronti a fare male. Quante volte per chiamare un fallo anche leggero i rossoneri hanno interrotto la loro azione per poi vedersi negare il fischio dall´arbitro? Allora se si vuole reagire bisogna guardare in faccia alla realtà. Il girone settentrionale è fatto per giocare al calcio, per mettere in risalto la tecnica e la tattica, facendo prevalere la voglia sul divismo, l´intelligenza sulla rissa da bar.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui