Foggia, troppi rebus nel piano Stranieri

0
20 views

Una trattativa tutta da scrivere, aperta a ogni esito.
Ingarbugliata dalla crisi societaria sempre pi� grave del
Foggia, mentre i giorni passano e le scadenze non vengono
onorate: se tutto andr� bene, i rossoneri ripartiranno con una
nuova penalizzazione. Sar� anche per questo che, il giorno
dopo lo sbarco in citt� della Platinum di Umberto Stranieri,
umori e speranze fanno registrare un sussulto solo relativo. Al
di l� delle aspettative dei tifosi sul web.

Dubbi – Tiene banco la complessit� del piano protocollato in
Comune, sulla trasformazione di rifiuti in energia previsto dal
gruppo iberico, collegato allᄡacquisto del Foggia. Inizialmente,
Stranieri aveva prefigurato percorsi paralleli e autonomi;
invece, l�avventura calcistica pare sempre pi� subordinata al
progetto industriale, ma comporta un�urgenza ben pi�
spiccata. ᆱPrevedere tempi ristretti per una risposta del
sindaco � azzardato � spiega l�ex presidente della Provincia
Carmine Stallone, tifoso rossonero doc ラ. Dipende dal tipo di
progetto, oltre allᄡiter prescelto. Va eliminato il pericolo
ipotetico che Foggia e dintorni diventino una pattumiera.
Intanto, la societ� rischia sempre di pi�.

Proposta – La trattativa dovrebbe partire oggi con lᄡinvio della
Platinum di una lettera di intenti per lᄡacquisto del Foggia,
accompagnata da un accordo di riservatezza sui relativi conti.
Se non ci saranno intoppi, la propriet� render� disponibili
debitoria, voci attive e valutazione del titolo sportivo: il
terreno su cui si giocher� la partita della cessione. Fino ad
allora, la patata bollente dellᄡiscrizione al campionato
apparterr� ai Casillo.

fonte: la gazzetta dello sport