FOGGIA: UNメALTRA VITTORIA PER SOGNARE IN GRANDE

0
26 views

Il Foggia sabato pomeriggio ospiterà il Brescia per una partita che fino a qualche tempo fa sarebbe stata definita decisiva “per la salvezza”, ma a cui, oggi, questa etichetta, sta un po’ stretta. Già, perché soprattutto per i Satanelli la situazione di classifica è stata letteralmente sconvolta da una serie positiva che ha completamente ribaltato le prospettive. E sebbene il Brescia non si sia totalmente affrancato dalla lotta per non retrocedere, la vittoria casalinga delle Rondinelle contro la Ternana nell’ultimo turno di campionato ha fatto respirare anche i lombardi.
Anzi, a dirla tutta, anche il Brescia è in “mini” serie positiva, visto che non perde da quattro partite e nelle ultime tre ha collezionato due vittorie e un pareggio (vittorie casalinghe contro Parma e Ternana, pareggio a Vercelli contro la Pro). Niente a che vedere con la striscia del Foggia, intendiamoci, che può vantare ben quattro vittorie consecutive che hanno rilanciato i Satanelli in classifica, inducendo qualcuno a pensare di poter alzare anche l’asticella per questo finale di stagione. D’altronde, se ci crede il Carpi, che di punti ne ha trentasei e che proprio nell’ultimo turno è stato sconfitto allo Zaccheria con un risultato netto e rotondo (3-0), perché non dovrebbe crederci il Foggia? Ecco, la gara contro il Brescia potrebbe dire molto in questo senso e rispondere a questa domanda: con un’altra vittoria, infatti, si potrebbe davvero cambiare i piani e sognare di puntare ai play-off. In effetti, già oggi l’ottava posizione in classifica (l’ultima utile per gli spareggi promozione attualmente occupata dal Parma) dista solamente tre punti, ma è anche vero che il vantaggio sulla zona play-out è di sole quattro lunghezze.
Di fatto, dunque, il Foggia è un po’ a “metà del guado” ed è per questo che non rischiamo di abusare di retorica nel definire questa sfida “decisiva”. Le ultime due vittorie interne contro Avellino e Foggia, poi, hanno anche scacciato il tabù Zaccheria, che stava cominciando a creare non pochi problemi psicologici ai ragazzi di Stroppa. Per altro, in trasferta il Brescia ha perso esattamente la metà delle partite disputate finora (sei su dodici) vincendone soltanto due. Sarà per questo che i bookmakers vedono largamente favoriti i padroni di casa: l’1 del Foggia finale, infatti, si attesta su quote indicative di 1.7, mentre l’X e il 2 sono decisamente più alte (rispettivamente più di 3 e 5 volte la posta). La gara, poi, si annuncia spettacolare, con l’Over 2.5 decisamente favorito sull’Under 2.5 (1.7 contro 2.05) e l’opzione Gol più probabile rispetto al No Gol (1.6 contro 2.2). Queste quote sono disponibili sui principali bookmaker che dispongono di licenza AAMS in Italia. Per capire come creare un conto sui siti di scommesse e approfittare delle quote per scommettere sulla partita, consultare la sezione dedicata ai bonus di benvenuto di Wincomparator.it.
Attenzione, però, alle statistiche del Brescia in versione trasferta, perché i lombardi hanno giocato dodici gare lontano dal Rigamonti, trovando solo otto volte la via della rete (e incassandone soltanto quindici). Diciotto, invece, sono i gol all’attivo nelle tredici partite giocate in casa dal Foggia, che però ne ha anche subiti ventuno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui