Fondi, Iadaresta: �Contro la Casertana sar� emozionante. Ci attende un impegno difficile ma possiamo fare il colpo�

0
22 views

Sar� una gara davvero particolare per il casertano Pasquale Iadaresta. Originario di San Felice a Cancello, scender� per la seconda volta in carriera sul terreno di gioco del Pinto, ma mai contro la Casertana.

LA PRIMA VOLTA � �Non ci siamo mai incrociati � racconta � e sar� una gara speciale essendo della provincia di Caserta. Ci saranno diversi amici in tribuna insieme alla mia famiglia e speriamo di offrire un bello spettacolo. Gioco praticamente in casa e voglio fare bella figura�. Poi svela: �In passato ci fu un interessamento della Casertana, un sondaggio nell�anno in cui mi trasfer� al Marcianise. Nulla di concreto anche perch� abbiamo avuto momenti diversi. Nel mio momento migliore la Casertana era tra i dilettanti e viceversa. Sono andato diverse volte al Pinto da spettatore ed � sempre una bella sensazione anche perch� mio padre ha giocato con i falchetti ai tempi di Marco Fazzi e quel pubblico, quella platea ti trasmette sensazioni forti, uniche�.

IL RITORNO � Dopo qualche anno � tornato tra i professionisti e sta dando una grossa mano alla manovra laziale: �Con altri quattro-cinque calciatori facciamo parte di un progetto iniziato la scorsa stagione. Fa sempre piacere giocare in una societ� ambiziosa come il Fondi che non ci fa mancare nulla consentendoci di crescere molto come gruppo. E questo � importante perch� se sei unito puoi arrivare lontano�.

MOMENTO D�ORO � Il Fondi � reduce da sei punti nelle ultime due gare, momento positivo e il Pinto pu� essere considerato come un test molto probante: �Il nostro campionato � stato contraddistinto da un avvio non esaltante e abbiamo lasciato qualche punto per strada. Basti pensare i punti persi a Melfi e in casa con la Juve Stabia quando non abbiamo saputo gestire un doppio vantaggio. Probabilmente nelle recenti uscite abbiamo recuperato terreno sulla nostra tabella di marcia. Domenica scorsa siamo stati bravi a sapere soffrire in alcuni frangenti contro il Siracusa e poi dopo il rigore parato da Baiocco l�abbiamo chiusa. La nostra classifica ora � migliorata e siamo felici perch� stiamo raccogliendo i frutti del lavoro settimanale. Tranne a Monopoli dove non abbiamo offerto una buona prova, poi ce la siamo giocata con tutti proponendo anche un bel calcio. Purtroppo quando giochi bene e non raccogli punti nessuno se lo ricorda. I risultati sono dalla nostra, ma dobbiamo assolutamente proseguire sulla strada imboccata perch� le insidie sono dietro l�angolo�.

NESSUNA CRISI � Ci sar� ad attendere il Fondi una Casertana bisognosa di punti. Un mese senza vittorie � troppo e al di l� delle vicende societarie l�unico obiettivo sono i tre punti: �In rosa per� hanno giocatori importanti � continua Iadaresta � e i problemi a volte possono darti una carica in pi�, un qualcosa che ti sprona maggiormente a raggiungere la vittoria. Sar� una partita molto dura, ma sia loro che noi abbiamo fame di punti e perci� � facile immaginare che assisteremo ad un incontro aperto e mi auguro per il pubblico spettacolare�.

fonte: sportcasertano.it