Frosinone, Maiello: “Perugia squadra forte, ci stiamo preparando al meglio”

0
32 views

Un anno a Frosinone. Dodici mesi per sentirsi giallazzurro dentro. Con quell�espressione disincantata Raffaele Maiello � che si avvia alla sua 201.a gara tra i prof � � il gran regista della mediana. Baricentro non proprio alto, quello dei grandi del calcio italiano per intenderci. Che gli permette di disegnare sul campo parabole belle a vedersi anche con la figura, oltre che con il pallone. Domenica contro l�Ascoli ha sfiorato di un niente il gol del 3-0 che avrebbe fatto spellare le mani pure all�arbitro ed alla terna, grazie ad un movimento� a 4′ dal 90′ � che ha condensato grande preparazione fisica, qualit� tecniche eccellenti e capacit� balistica.

Raffaele, sei arrivato a Frosinone nel gennaio 20917, hai collezionato con la maglia giallazzurra 46 partite. Vorresti restare qui e battere il record del Crotone con le 100 partite in rossoblu?
モSpero di restare a lungo e battere quel record. Debbo dirti che mi trovo molto bene qui, punto a superare le presenze che ho fatto al Crotone. Magari in unメaltra categoriaヤ.

Quest�anno hai giocato sempre, con solo due presenze in panchina. Pensi di avere ancora benzina nel serbatoio? Anche in prospettiva delle tre partite ravvicinate che il Frosinone dovr� affrontare?
�Spero di avere benzina per affrontare tutto il resto del campionato, d�altronde ci alleniamo per affrontare anche questo trittico al meglio. Sto bene e la cosa importante � questa, poi � chiaro che le decisioni sono del mister�.

Il mister aveva fatto allusione ad un probabile turn over in vista di Perugia. Non riguarder� probabilmente te perch� in queste ultime gare sei cresciuto molto come rendimento. Comunque voi tabelle non ne fate ma dalle tre partite che dovrete affrontare, Maiello cosa si aspetta?
�Vorrei portare il massimo dei punti. Ma affrontiamo una gara alla volta, anche mentalmente. Prima il Perugia, gara difficilissima. Contro una squadra forte, che ha avuto difficolt� ad un certo punto della stagione. Ma puntiamo all�intera posta�.

Noti una differenza sul piano dell�autostima nel gruppo tra la met� dello scorso anno e quest�anno?
�Noto una differenza, questa squadra sa reagire alle avversit�. Nelle occasioni in cui siamo andati in svantaggio, siamo riusciti qualche volta anche a ribaltare il risultato�.

La gara con l�Ascoli � stata dai due volti. Ottimo primo tempo, poi anche se gli avversari non hanno creato molto, avete concesso qualcosa. Questo aspetto da coso � dipesa?
�Peso che con l�Ascoli abbiamo fatto un ottimo primo tempo, concedendo davvero ben poco. Loro poi hanno ottimi palleggiatori in mezzo al campo che ci hanno messo in difficolt� e ci siamo difesi un po� bassi. Ma possiamo migliorare anche in questi meccanismi. Soprattutto in casa dobbiamo riuscire nell�intento di subire meno. Stiamo lavorando anche su questi aspetti�.

In virt� della gara di andata con il Perugia, cosa dobbiamo fare in questa in casa contro i grifoni? Che tipo di accorgimenti dobbiamo porre in essere? Anche considerando che la gente vi chiede un risultato importante�
�La gente � chiaro che si attende il massimo, si attende che vinciamo ogni partita. Immagino che con il Perugia va considerata la rivalit� che c��, sappiamo che i tifosi ci tengono e per questo vogliamo regalare loro una gioia importante. Siamo consapevoli che non sia una partita facile. Il Perugia, come ho detto, � una squadra forte. Ci stiamo preparando al meglio�.

Immaginati un tifoso. Quando vedi giocatori del Frosinone, a fine primo tempo o a fine partita, che discutono in campo, anche sul doppio vantaggio o con la vittoria in tasca a cosa pensi? Che ci tengono talmente tanto che stanno sul ムpezzoメ sempre?
�E� positivo, questo fa capire che c�� sempre qualcosa da migliorare. Magari qualcuno di noi ha visto che si poteva far meglio in determinate circostanze�.

Abbiamo ancora negli occhi lメazione che hai fatto a fine garaナ
�Sicuramente sto attraversando un momento positivo. Peccato per la conclusione di quell�azione, sarebbe stato un gran gol. Spero che continui tutto cos�, anzi spero sinceramente che ci siano momenti ancora pi� belli�.

Il Perugia come rendimento nelle ultime 5 partite � al quinto posto. Come pensate di affrontarlo?
�Questo dimostra che � una squadra in salute, l�autostima � aumentata con la vittoria sul Palermo. E poi ti trovi il Frosinone ed � naturale che hai voglia di fare bene. Da parte nostra dobbiamo prendere la partita con il massimo dell�impegno. Dobbiamo stare attenti e concedere poco al Perugia. E sfruttare quelle occasioni che avremo dalla nostra parte�.

In sostanza che tipo campionato ci troviamo di fronte?
�Dico subito che quest�anno rispetto agli altri che ho disputato altrove, giochi per qualcosa di pi� importante. E senti la responsabilit� di fare meglio. A livello generale, rispetti agli altri anni � un campionato molto pi� forte, questa � la vera differenza. La qualit� � maggiore, Ci sono squadra come Palermo, Parma, Bari, Cremonese che stanno alzando la qualit� del torneo�.

fonte: tuttob.com